FINAL FANTASY XV: Tabata non esclude un approfondimento su Ardyn

Ardyn - FINAL FANTASY XV

Nel corso dell’intervista condotta dal sito italiano Game Legends, il director di FINAL FANTASY XV Hajime Tabata ha regalato qualche informazione in più su alcuni dei contenuti più attesi, tra nuovi elementi scaricabili e modalità multiplayer. Tra questi, ciò che spicca maggiormente è di sicuro la possibilità che in futuro si possa esplorare il passato di Ardyn, uno dei personaggi meglio riusciti dell’intero cast ma che, purtroppo, non è stato approfondito abbastanza nel corso della storia.

FINAL FANTASY XV è già disponibile per PlayStation 4 e per Xbox One.

Quali sono state le difficoltà nel passaggio da FINAL FANTASY VERSUS XIII a FINAL FANTASY XV?

Sicuramente il cambio di generazione tra i due titoli ci ha portato a rivedere tutto quello che abbiamo fatto finora rielabolando dall’aspetto, alla tecnologia utilizzata, così come abbiamo rinnovato il contenuto del gioco per renderlo più adatto alle generazioni Play Station 4 e Xbox One. Quindi c’è stato un rinnovamento completo.

Ci sono nuovi dettagli sugli elementi del multiplayer?

Non posso dire nulla in questo esatto momento, stiamo pianificando di fare un beta test prima di offrire ufficialmente il servizio ai giocatori

Ci sono altri piani per esplorare il passato di Ardyn?

Abbiamo sì, dei piani in merito. Ma andiamo avanti.

Ci saranno nuove tipologie di gameplay per i prossimi contenuti scaricabili?

Abbiamo pianificato di introdurre nuovi tipi di gameplay basati sul tema di ciascun contenuto scaricabile

Nell’attesa di poter scoprire qualcosa in più godiamoci il video dell’intervista.

Intervista di Game Legends a Hajime Tabata

Fonte: Game Legends via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Appassionata di giochi di ruolo testuali, spera sempre di riuscire a dedicarsi alla sua passione principale: il doppiaggio. La speranza è l'ultima a morire.