Gran Turismo 7 si mostra nel suo filmato di apertura

Gran Turismo 7

Sony Interactive Entertainment e Polyphony Digital hanno rilasciato il filmato di apertura per Gran Turismo 7, in arrivo domani su PlayStation 5 e PlayStation 4. Per celebrare l’imminente lancio del gioco la software house ha rilasciato su PlayStation Blog una breve guida per i nuovi giocatori, che ci aiuterà a scoprire tutte le nuove funzioni presenti in questo capitolo del franchise.

Vi lasciamo ora con il trailer di lancio per Gran Turismo 7, sotto al quale potrete trovare ulteriori informazioni grazie al comunicato stampa rilasciato dalla compagnia.

Gran Turismo 7 – Filmato di apertura

Una guida per i nuovi piloti di Gran Turismo 7

Principianti consigli per piloti esordienti pronti a mettersi alla guida quando GT7 arriverà domani su PS5.

Gran Turismo 7 inizierà a sfrecciare su PS4 e PS5 da domani, il 4 marzo. Il simulatore di guida di Polyphony Digital è una celebrazione della cultura automobilistica, pensata per il divertimento degli appassionati della serie e di chi vi si avvicina per la prima volta.

Correre, collezionare, sbloccare, elaborare, fotografare…tutte le funzionalità* del gioco sono pensate per permettere di esprimere la propria passione per le auto. Nonostante questo, Gran Turismo 7 è facilmente avvicinabile anche da chi non ha familiarità con la serie. Se l’idea di fare un giro di prova con il gioco vi attira, ecco alcuni semplici consigli che vi faranno mettere in moto.

Subito in pista con il Music Rally

La prima volta che avviate Gran Turismo 7, dovrete rispondere a una serie di domande sul vostro tipo di guida preferito. Cambio analogico, pad direzionale o motion steering? Volete usare funzioni Auto-Drive? O indicatori visivi che vi aiutano a frenare correttamente? Rispondere a tutte queste domande all’inizio può sembrare troppo, ma vi preparano velocemente per il successo, dato che potrete applicare immediatamente le vostre scelte alla prima corsa: la nuova funzione Music Rally.

Invece di correre contro il tradizionale orologio, l’obiettivo è di ascoltare la traccia musicale mentre guidate. I vostri battiti vengono ricaricati passando attraverso i cancelli colorati. Più battiti guadagnate e più a lungo potrete guidare. Ovviamente, ogni traccia musicale ha un BPM (battiti al minuto) differente. Ci sono sei canzoni diverse tra cui scegliere, e ne arriveranno altre per le sfide con i vostri amici.

Il punto non è arrivare primi, ma tenere il tempo e raggiungere il prossimo checkpoint. È anche un modo divertente e rilassante per abituarvi subito ai controlli. Se non vi piacciono le vostre impostazioni iniziali, non preoccupatevi: potrete cambiarle in qualsiasi momento.

Anche se questo non è un vero e proprio “consiglio”, la nuova funzione Replay musicale genera video in modo casuale basandosi sull’intensità e sul ritmo della canzone che avete scelto. Ogni Replay musicale avrà composizioni e angolazioni diverse. È un modo dinamico e coinvolgente per far risaltare le vostre abilità di guida.

La mappa della campagna simile a un resort facilita il gioco

Centinaia di auto, migliaia di componenti e tantissimi dettagli sulla cultura automobilistica possono far sembrare eccessivamente complessi i menu e le immagini di GT7 ai nuovi giocatori. Niente panico! Per andare veloci, ottenere auto e scoprire praticamente tutti i contenuti di GT7, non c’è bisogno di sapere cosa sia un rapporto di trasmissione.

Come detto nel nostro post del blog su State of Play, le prime ore di gioco vi guideranno nelle varie aree della mappa, offrendo spiegazioni e indicazioni su cosa fare. Collezionando le prime auto, potrete godervi la fantastica grafica e le bellissime musiche di accompagnamento. Non ci vorrà molto prima che il fascino di questa avventura automobilistica faccia presa.

Il vostro garage si riempirà abbastanza rapidamente

La vostra prima decisione importante sarà scegliere una fra tre auto compatte. Otterrete comunque in breve anche le altre due, perciò scegliete quella che preferite. Sono tutte auto di partenza, a cui presto si aggiungeranno modelli più veloci e sportivi. Per le prime ore di gioco, quindi, sbizzarritevi senza problemi! Guidate tante auto diverse, sperimentate con l’elaborazione (di cui parleremo più a fondo in basso) e cercate di trovare le auto più adatte a voi.

L’esperienza di gioco varierà per tutti, ma in generale bisogna puntare a ottenere molte auto tra cui scegliere nelle prime ore. Le sfide Menu del GT Café vi permetteranno di ottenerne alcune, ma, dopo averlo sbloccato, date un’occhiata a Brand Central per ulteriori opzioni.

Le prove patente sono come dei boss

Le prove patente, una parte fondamentale dell’esperienza GT, metteranno alla prova le vostre capacità di piloti tramite brevi minigiochi basati su vari scenari. L’auto sarà predeterminata e l’obiettivo sempre chiaro (“accelera e poi frena fino a far arrestare completamente l’auto nella zona indicata”): è fondamentale affrontare queste prove e sfruttare le conoscenze acquisite in altre parti del gioco.

Alcune prove, però, sono impegnative! Anche ottenendo il bronzo o l’argento, raggiungere l’oro può essere un’impresa impegnativa. È facile fallire queste prove ai primi tentativi, ma persistendo inizierete a notare alcune cose: quando cambiare marcia, quando frenare, gli automatismi…e poi otterrete un argento. E poi un oro. Come un vero scontro con un boss, in cui può capitare di fallire la prima decina di volte, alla fine dominerete queste sfide e saprete esattamente come comportarvi quando si ripresenterà la stessa situazione.

La sensazione non è molto diversa da quella che si prova battendo un boss notoriamente ostico: soddisfazione, consapevolezza e un pizzico di esaltazione. Su PlayStation 5, il velocissimo SSD permette di ritentare queste prove in un baleno, perciò imparerete ad amare le prove patente!

Migliorate le gomme (e gli altri elementi che vi saltano all’occhio)

Anche se è possibile elaborare le prime auto, non preoccupatevene troppo. Ottenete altre auto, trovatene una che vi piace e iniziate ad armeggiare con i componenti. Le gomme sono un’ottima opzione di elaborazione dai risultati tangibili, perciò valutate di cambiarle prima di provare ad alterare la potenza dell’auto.

Una delle prime sfide Menu vi chiederà di cimentarvi nell’elaborazione, quindi in un modo o nell’altro finirete per metterci mano. L’elaborazione fa parecchia differenza, ma non dovrete focalizzarvi sui dettagli per poter proseguire nella campagna principale e divertirvi per ore e ore con le auto. Chi vuole addentrarvisi, avrà tantissimo in cui affondare i denti.

Provate tutte le modalità

La varietà è il carburante arricchito della vita. Il Café può fornire molte indicazioni ai nuovi giocatori, ma non abbiate paura a esplorare i circuiti mondiali, le prove patente, i panorami, il negozio di elaborazioni e altre sezioni per scoprire cosa offrono. Vedere la vostra auto preferita brillare su un bellissimo panorama accresce di molto l’apprezzamento per la vostra collezione, e correre sulle piste per acquisire familiarità e/o per crediti extra è sempre una mossa intelligente.

Fonte: PlayStation Blog

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.