Azure Striker GUNVOLT 2: novità su personaggi, storia e gameplay

azure striker gunvolt cover luglio

Qualche giorno fa INTI CREATES ha tenuto un evento per Azure Striker GUNVOLT 2 in Giappone, nel corso del quale sono state rivelate le ultime notizie sul titolo e dove era disponibile una demo giocabile da cui è stato possibile scoprire ulteriori informazioni. I punti salienti emersi dall’evento e dalla demo sono quindi riassunti di seguito.

  • Lo stage in cui la demo è ambientata è l’Orbital Elevator già presente nel primo episodio; è anche il punto in cui è presente il boss del primo trailer che, utilizzando i suoi capelli, è in grado di creare ponti fra i muri; pare che alcuni dei nemici la venerino come una dea.
  • Acura afferma che è la sua seconda volta in quel luogo e parla di una certa Michiru che potrebbe essere sua sorella.
  • Vengono mostrati RoRo e Nowa parlare con Acura, inoltre – per eliminare ogni dubbio sul fatto che l’Orbital Elevator fosse quello del primo capitolo – Nowa afferma che l’ultima volta che Acura è arrivato, è stato sconfitto da uno Psychic che gli ha anche rubato la pistola.
  • Viene menzionato anche il Progetto Diva.
  • Alcune delle piattaforme sono estremamente fragili e si rompono facilmente.
  • Vi è un piccolo siparietto tra RoRo e Acura relativamente alla necessità di quest’ultimo di dover seguire una dieta per perdere peso.
  • Acura inoltre non viene mai sorpreso da ciò che incontra durante la demo ma, anzi, mostra una Special Skill chiamata “Strike Saw“.
  • Questa versione della demo non includeva la battaglia con il boss e quindi INTI CREATES non lo ha mostrato, inoltre abbiamo che il livello di difficoltà era notevolmente basso, al punto tale da non far perdere Kudos ai giocatori nel caso in cui questi venissero attaccati.
  • Molto probabilmente il gioco permetterà la selezione della difficoltà.
  • I due oggetti ai lati di RoRo sono degli “Speaker Pod“: si aprono e permettono la diffusione di canzoni, quindi, sebbene sembrino ali, non lo sono.
  • Acura utilizza qualcosa di simile agli EP di Gunvolt quando effettua il “Blitz Dash“. Gli indicatori energetici sono nell’angolo in basso a sinistra dello schermo e possono essere ricaricati allo stesso modo in cui Gunvolt ricarica i suoi EP.
  • Vi è anche un ulteriore stage: “Heaven Tower (Tangled)“.

Riguardo al gioco in generale, dall’evento abbiamo scoperto che:

  • La parola “claw” presente nel nome giapponese del gioco (Azure Striker GUNVOLT: Claw) è riferito agli attacchi di Acura poiché assomigliano appunto a degli artigli. Inizialmente era stato suggerito “GUNVOLT Acura” come nome del gioco per poi essere scartato successivamente.
  • Il gioco potrebbe essere più complesso rispetto al precedente.
  • L’anno scorso era stato mostrato un “uomo mascherato” ma il suo personaggio non apparirà nel sequel, infatti, anche in questo caso, il suo design doveva essere utilizzato per Gunvolt o per un nemico ma successivamente l’idea è stata scartata.
  • Il cambiamento di aspetto di Gunvolt è stato voluto dal team per riflettere i cambiamenti a cui era stato sottoposto alla fine del primo gioco.
  • Con l’aggiunta di RoRo al gioco, il numero di canzoni è circa il doppio rispetto a quello del titolo precedente e inoltre molte altre potrebbero venir aggiunte attraverso i DLC. Rispetto al prequel, abbiamo che la canzone “Reincarnation” è tornata con alcune modifiche al testo e alla musica.

Fonte: INTI CREATES via Nintendo Everything

Hansen
Costantemente impegnato nel completamento della sua lista di 100 cose da fare prima di morire, sogna un futuro da Persona user.
Playasia - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more