YO-KAI WATCH 2: Psicospettri – Recensione

Jibanyan, Whisper e tanti coloratissimi nuovi Yo-kai sono pronti a invadere i nostri Nintendo 3DS grazie a YO-KAI WATCH 2: Psicospettri.

YO-KAI WATCH 2: Psicospettri - Recensione

YO-KAI WATCH 2: Psicospettri - RecensioneNutrimi, nutrimi, nutrimi ora! Ciao, sono Whisper, al tuo servizio. Sono uno Yo-kai! Piacere di conoscerti. Molto lieto! Uno Yo-kai! Ho forse balbettato? Sono uno Yo-kai! Ne hai mai sentito parlare? Oh, voi ragazzi! Ricordo ancora quel giorno di 190 anni fa come fosse ieri… Un monaco mi credeva uno spirito cattivo e mi intrappolò in una pietra! Aaah, la Yo-manità! 190 anni! Ti rendi conto? Sono 19 decenni! Che sono 2280 mesi! 9880 settimane! 69.397 giorni! Che sono… Ehi! Dove stai andando? Lascia solo che finisca di raccontarti la storia! Poi potrai svignartela! Insetti, eh?! Mi chiedo come mai t’interessino quei noiosi insetti. Non preferiresti piuttosto cercare degli Yo-kai? Metti pure via il retino per insetti e prova questa chicca bellissima! È lo Yo-kai Watch! Indossalo e vedrai che l’impossibile diventerà…possibile! Ti servirà per vedere gli altri Yo-kai! — Whisper in YO-KAI WATCH

A cinque mesi di distanza da Spiritossi & Polpanime arriva anche in Europa YO-KAI WATCH 2: Psicospettri, terza versione di gioco ricca di tantissimi nuovi contenuti. Oltre alla storia narrata nelle precedenti edizioni potremo infatti scoprire tantissimi approfondimenti su alcuni dei personaggi più amati dal pubblico, oltre che degli sviluppi inattesi per alcuni dei temibili nemici che ci tormenteranno durante la nostra avventura. Ma quali sono le novità introdotte in questa versione?

  • Titolo: YO-KAI WATCH 2: Psicospettri
  • Piattaforma: Nintendo 3DS
  • Genere: JRPG
  • Giocatori: 1
  • Software house: LEVEL-5, Nintendo
  • Sviluppatore: LEVEL-5
  • Lingua: Italiano (testi), Italiano (doppiaggio)
  • Data di uscita: 29 settembre 2017
  • Disponibilità: retail, digital delivery
  • DLC: monete per la Slot-Kai e oggetti gratuiti tramite password e download, Yo-kai esclusivi tramite la funzione QR
  • Note: è possibile importare il proprio salvataggio da YO-KAI WATCH 2: Spiritossi & Polpanime e riprendere da dove avevamo terminato

Il giovane Nathan Adams si sta godendo le vacanze estive in compagnia dei suoi amici Sandrone, Pier e Katie nella città di Valdoro. I ragazzi passano le giornate catturando insetti e giocando insieme al parco ma in tutta questa tranquillità c’è qualcosa che non quadra… Un giorno, mentre torna a casa, Nathan si ritrova di fronte ad un misterioso negozio mai visto prima, la Bottega della Memoria. Incuriosito, il ragazzo entrerà nel negozio e farà la conoscenza del baffuto Roby Vecchi che gli proporrà un interessante acquisto. L’enigmatico commerciante offrirà infatti al ragazzo un particolare orologio che pare riesca a mostrare tutto ciò che è invisibile, si tratta dello Yo-kai Watch.

E fin qui nulla di nuovo: YO-KAI WATCH 2: Psicospettri ripercorrerà infatti gli eventi che abbiamo già avuto modo di vedere in Spiritossi & Polpanime, andando però ad aggiungere tutta una serie di missioni secondarie che approfondiranno il passato di alcuni dei protagonisti. Queste missioni, affrontabili nel post-game, ci permetteranno di scoprire il vero potere di Whisper (oltre che il suo vero e buffissimo nome.) o di aiutare Hovernyan a migliorare le sue capacità combattive. Ma non è tutto, faranno anche il loro ritorno le perfide Gina e Pina che cercheranno in tutti i modi di metterci i bastoni tra le ruote grazie all’aiuto del loro fratello minore Bronzon, e incontreremo nuovamente anche un temibile nemico del passato, pronto a rivelarci le motivazioni che l’hanno spinto ad odiare l’umanità.

La Casa Stregata

YO-KAI WATCH 2: Psicospettri mantiene tutte le caratteristiche introdotte nelle precedenti versioni di gioco (e che potete recuperare nella recensione di Spiritossi & Polpanime) ampliandole e introducendo tantissime novità. Sempre durante il post-game avremo l’opportunità di sbloccare una nuova area esplorabile. Si tratta del Gera Gera Resort, parco dei divertimenti per Yo-kai che potremo raggiungere solamente grazie ad un treno speciale che sbloccheremo nel post-game ma solo dopo aver portato il nostro Yo-Kai Watch al rango S. Il parco è composto da tre location principali: Gera Gera ovvero l’area dove si trovano le attrazioni turistiche, la zona termale dei Campi Elisi e infine l’area per la ristorazione Famedalupi.

Una volta che avremo risolto i problemi dell’assenza di elettricità all’interno del parco divertimenti potremo non solo provare le attrazioni presenti, che saranno utili per aprire degli scrigni altrimenti irraggiungibili, e decidere di affrontare le pericolosissime Battaglie Termali all’interno dei Campi Elisi. All’interno di ogni sorgente potremo affrontare degli scontri particolari in cui non solo non potremo utilizzare oggetti, ma verremo persino svuotati della nostra barra Energimax prima di iniziare. Se riusciremo a vincere potremo ottenere ricompense bonus come più esperienza o denaro a seconda della sorgente che sceglieremo.

All’interno della stazione di Gera Gera avremo l’opportunità di trovare il misteriosissimo Espresso Giocondo, treno speciale che passerà molto raramente. All’interno del treno potremo trovare tantissimi Yo-kai potenti che, se sconfitti, ci faranno guadagnare una marea di esperienza oltre che oggetti preziosissimi. Ma non è tutto, una volta arrivati alla stazione di Fibbiona potremo infatti trovare la Slot-kai Fortunata, al cui interno si trovano le rarissime capsule dorate, e potremo scontrarci contro Lumynotto. Questo scontro potrà essere effettuato solamente una volta al giorno, dovremo essere davvero fortunati per riuscire a fare amicizia con lui.

Cinema Spettrale

Oltre ai capitoli dedicati al suo passato, Whisper si renderà nuovamente utile grazie al comodissimo Yo-kai Pad, che sarà dotato di nuovissime funzionalità. Aiutando Regis, regista Yo-kai introdotto proprio in YO-KAI WATCH 2: Psicospettri, potremo sbloccare due applicazioni utili soprattutto per chi avesse importato il salvataggio da Spiritossi & Polpanime e volessero schiarirsi la memoria sugli avvenimenti visti nelle precedenti versioni. Si tratta dell’app Film, che ci consentirà di rivedere i filmati già visti all’interno del gioco, e di Materiale Film, in cui sono presenti tantissimi bozzetti e concept art che ci permetteranno di dare uno sguardo alle fasi di sviluppo del titolo.

Un’altra delle applicazioni presente in questa versione di gioco è lo Yo-kai Blasters Ψ, versione multigiocatore del Terrore Onirico che potremo affrontare in modalità locale con altri tre amici. Se le regole di gioco non sono cambiate, permettendoci di creare un party equilibrato scegliendo tra quattro diverse classi per i nostri Yo-kai, sono state apportate modifiche ai nemici che potremo incontrare in questa modalità. Sono infatti presenti tantissimi nuovi boss dal potere straordinario che per essere sconfitti richiedono una sintonia ottimale tra i giocatori. Ovviamente nuovi nemici significa anche nuove ricchissime ricompense che potremo ottenere una volta portata a termine ogni battaglia.

Ultima, ma non per importanza, è l’aggiunta di tantissimi nuovi Yo-kai con cui fare amicizia, tra cui i temibili Yo-kai Spettrali che nelle precedenti versioni del gioco erano presenti solamente come nemici. Inoltre, grazie alla presenza di tantissimi nuovi boss affrontabili nel post-game, la curva di difficoltà aumenterà esponenzialmente. Questo farà in modo che anche i veterani dei JRPG e i giocatori più esperti possano trovare delle sfide degne di questo nome, capaci di tenerli incollati al proprio Nintendo 3DS tra frustrazione e bestemmie.

L’uomo che sussurrava ai fantasmi

Dal punto di vista grafico e sonoro, il lavoro svolto da LEVEL-5 mantiene lo standard elevatissimo dei precedenti capitoli. L’aspetto grafico è coloratissimo, animato alla perfezione e le nuove vastissime aree esplorabili si intonano perfettamente con il resto del gioco. Il doppiaggio italiano rimane di ottima fattura, anche se alcuni giochi di parole più che sorridere ci faranno digrignare i denti. Nonostante sia chiara l’impronta ad un pubblico di giocatori più giovani, la cura messa nella realizzazione lo rende appetibile anche a chi ha qualche anno in più sulle spalle.

Grazie all’introduzione di una valanga di nuovi contenuti la longevità del gioco, che già di per sé era immensa, diventa davvero infinita. Parliamo di circa 150 ore per poter completare il titolo nella sua interezza, trovando ogni Yo-kai e terminando ogni missione secondaria. La longevità potrà essere aumentata ulteriormente se possediamo le versioni Spiritossi & Polpanime in quanto, grazie ad esse, avremo l’opportunità di sbloccare due dungeon esclusivi ricchi di Yo-kai esclusivi al loro interno.

A chi consigliamo YO-KAI WATCH 2: Psicospettri?

YO-KAI WATCH 2: Psicospettri è senza ombra di dubbio la versione definitiva del secondo capitolo della serie. Grazie ai tantissimi contenuti aggiunti anche coloro che hanno già giocato Spiritossi & Polpanime avranno tantissime ore aggiuntive di gioco, senza rischiare di perdere i progressi effettuati nelle precedenti versioni di gioco grazie alla possibilità di importare il salvataggio. Se invece vi state affacciando al mondo degli Yo-kai per la prima volta questo è senza dubbio il capitolo ideale per farlo, grazie alla sua completezza e ai costanti rimandi al primo YO-KAI WATCH anche chi non conosce la saga potràà apprezzarlo senza problemi.

  • Una valanga di contenuti aggiuntivi
  • Longevità immensa
  • Nuove storie da scoprire…

  • …ma la trama principale rimane la stessa
  • Post-game davvero difficile per i neofiti
  • È ancora troppo casuale
YO-KAI WATCH 2: Psicospettri
4.3

Preparatevi ad una lunga seduta spiritica

YO-KAI WATCH 2: Psicospettri non fa altro che confermare i pareri positivi che ho già espresso nella recensione di Spiritossi & Polpanime. Le aggiunte fatte da LEVEL-5 non solo riescono ad ampliare il background del gioco e dei suoi personaggi, dandoci degli approfondimenti interessanti e utili per capire meglio alcuni dei protagonisti, ma migliorano anche la facilità vista nel gameplay nelle precedente versioni. Le missioni aggiuntive che potremo affrontare nel post-game sono state infatti strutturate per non avere pietà dei giocatori, non avremo quindi tempo per alcuna distrazione mentre affrontiamo i nuovi boss. Purtroppo faranno il loro ritorno anche tutti i problemi legati alla casualità con la quale potremo stringere amicizia con gli Yo-kai, e che più di una volta ci causeranno frustrazione.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games