LA VIA DEL GREMBIULE: Netflix annuncia l’adattamento anime

LA VIA DEL GREMBIULE

Il Netflix Anime Festival 2020 ha regalato un grandissimo annuncio a tema Gokushufudō, serie conosciuta in Italia con il titolo LA VIA DEL GREMBIULE – Lo Yakuza Casalingo. Dopo il live action, l’opera di Kousuke Oono riceverà anche un adattamento anime, che arriverà in tutto il mondo nel 2021 ovviamente sulla celebre piattaforma Netflix.

Ancora non ci è stato fornito alcun trailer di annuncio, ma speriamo di poterlo ricevere al più presto. Nell’attesa, è stato comunicato che Chiaki Kon (Pretty Guardian Sailor Moon Crystal: Season III, Devils and Realist, Junjō Romantica) dirigerà la serie per J.C. Staff, e Susumu Yamakawa (Back Street Girls: Gokudols) supervisionerà la sceneggiatura.

Il manga de LA VIA DEL GREMBIULE – Lo Yakuza Casalingo è edito in Italia da J-POP, giunti alla pubblicazione del secondo volume. Ecco come l’editore ci introduce l’opera:

Tatsu, detto “l’Immortale”, è lo yakuza più implacabile e temuto della città. Un demone in combattimento, un uomo d’onore pronto a dare la vita per i suoi compagni… E lo è ancora oggi che si è sposato. Solo che adesso i combattimenti sono svendite al supermercato con casalinghe spietate e i suoi compagni sono lavatrice e aspirapolvere. Perché Tetsu (mentre la moglie porta a casa il pane) ha deciso di diventare l’uomo di casa perfetto, ma i suoi vecchi nemici e soprattutto il suo aspetto remano contro ogni buon proposito…

A proposito, avete dato una lettura alla nostra recensione?

Fonte: Netflix via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

1 commento

  1. Avatar

    Sembra interessante e divertente. E’ un tipo di serie un po’ anomalo per Netflix, speriamo che non guastino tutto come al solito. E dato che è uno slice of life, CGI vade retro please…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games