5 assurdi motivi per cui Facebook avrebbe comprato Oculus Rift

oculus rift facebook cover

Mentre noialtri in redazione ieri sera eravamo in live a divertirci e a cazzeggiare, ci sono arrivati commenti sotto la schermata YouTube che ci dicevano: “Notizia dell’ultim’ora! Facebook ha acquistato Oculus Rift!”. All’inizio mi sembrava una burla, ma poi ho constatato coi miei occhi che effettivamente era tutto vero. Ma chemminc- cosa diamine se ne fa Facebook di Oculus VR?

Già immagino il buon vecchio Mark vantarsene con gli amici nerd al pub di fiducia.

 

« Oh, regà! Indovinate cos’ho comprato oggi col fondo cassa? »

« Fammi pensare… Spotify? Shazam? »

« Acqua, fratè. Pensa più in grande. »

« Più in grande? Hai comprato McDonalds?! »

« Dai, te lo dico. Ho comprato Oculus Rift. »

« . . . Lo hai già detto a tua moglie, Mark? »

 

No, sul serio: perché Facebook avrebbe dovuto comprare il brevetto di Oculus VR? Qui in redazione abbiamo qualche assurda ipotesi.


5) Per scoprire chi vi ha cancellati dagli amici

Volete scoprire chi vi ha cancellati dagli amici su Facebook? Lasciate perdere le inutili applicazioni che vi riempiono il PC di trojan e vi rubano i dati di accesso. Grazie alla realtà virtuale di Oculus Rift, unita agli straordinari poteri del social network, potrete piazzare il vostro sguardo inquisitorio su chiunque deciderà di escludervi dalla propria vita, e contattarlo in privato per dirgli in faccia cosa ne pensate della sua squallida esistenza!

4) Per partecipare agli eventi dall’altra parte del mondo

Capita tutti i giorni di essere invitati ad eventi che si svolgono il prossimo weekend aldilà dell’equatore. Ovviamente gli amici che ti invitano a parteciparvi danno per scontato che tu abbia abbastanza soldi da parte per prenotare un volo per Kathmandu per la loro festa di laurea in archeologia conseguita con una maratona di Uncharted. Grazie alla realtà virtuale di Oculus VR potrete starvene in disparte e far finta di sorseggiare un cocktail mentre fissate, indisturbati, il sedere della fidanzata del vostro amico laureando. Così impara.

3) Per guardare le selfie in 3D

Le selfie, moda del momento, esplosa all’inverosimile dopo la celebre foto della notte degli Oscar. Il social network della effe blu è invaso più che mai da autoscatti singoli e di gruppo, ma come cambierebbe la storia se poteste sbirciare nella scollatura della vostra amica tettuta? Mark ci ha pensato prima di voi.

2) Per scoprire l’utilità dei poke

Vi siete mai chiesti a cosa serve la funzione poke di Facebook? Assolutamente a nulla. Ma Zuckerberg, in virtù del roseo futuro predetto dalla sua chiromante di fiducia, ha insinuato all’interno del social network questa funzione fin dagli albori, ma che da adesso in poi avrà finalmente ragione di esistere. Tramite un’apposita periferica, ancora in fase di sperimentazione, potrete utilizzare direttamente il vostro dito per dare fastidio ai vostri amici o per verificare con mano l’effettiva consistenza degli elementi mostrati in tre dimensioni dal visore.

1) Per giocare a Farmville in prima persona

Gli sparatutto in prima persona, si sa, sono i titoli più sputtanati del mercato, e ogni casual gamer che si rispetti ama giocare in prima persona con una resa grafica ultrarealistica. Ma l’altro gioco davvero amato dai ogni casualone che infesta la piattaforma social di Mark-senpai è Farmville. E  allora perché non fondere le due fanbase e creare qualcosa di davvero innovativo? Il simulatore di martufello definitivo, Farmville VR! Grazie alla tecnologia Oculus potrete coltivare e zappare proprio come se fosse reale.

Ci auguriamo davvero di non diventare in futuro schiavi di un social network così realistico da sostituire la vita reale.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Avatar
Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, cinema e tanto altro.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games