Mario Kart 8 Deluxe: le nostre impressioni sul Pass Percorsi Aggiuntivi

Abbiamo provato i primi due trofei del Pass Percorsi Aggiuntivi, il corposo DLC di Mario Kart 8 Deluxe: ecco cosa ne pensiamo

Mario Kart 8 Deluxe: le nostre impressioni sul Pass Percorsi Aggiuntivi

Mario Kart 8 Deluxe, uscito il 28 aprile 2017 come titolo post-lancio per Nintendo Switch, sembra in qualche modo esserne diventato il pilastro incrollabile di supporto: sono passati quasi cinque anni dalla sua uscita, eppure riesce ancora a dominare facilmente le classifiche di vendita della console. Insomma, sembra quasi che la prima scelta di chi acquista Switch, anche nel 2022, sia comunque associarci un Mario Kart (o anche uno Zelda). L’incontrastato successo di questo gioco di corse ha lasciato un po’ l’amaro in bocca a chi avrebbe voluto vedere un eventuale Mario Kart 9, dopo aver spolpato a fondo l’ottava entry del franchise. Nintendo, in questo senso, ha voluto allungare il ciclo di vita di MK8D annunciando un corposo DLC: il Pass Percorsi Aggiuntivi, di cui andremo a parlare qui in questo articolo.

Presentato nel corso dell’ultimo Nintendo Direct, il Pass Percorsi Aggiuntivi è una colossale espansione per il titolo, che andrà ad aggiungere ben 48 tracciati a quelli già presenti nel gioco base, che porteranno dunque il numero di piste totali a 96. Questi percorsi non saranno rilasciati tutti insieme, ma verranno gradualmente resi disponibili nel corso dei mesi successivi, per concludere poi in bellezza a fine 2023 con le ultime piste. Un ciclo di vita bello lungo, per un titolo storico ed egualmente importante anche se spesso considerato un po’ un gioco adatto solo al “couch co-op” con gli amici sul divano dopo una pizza, che riceve così il trattamento alla Super Smash Bros. Ultimate, diventando effettivamente la versione celebrativa di tutto il franchise. Abbiamo potuto provare in anteprima i primi due trofei aggiunti con questo Pass, che comprendono dunque otto nuovi tracciati, versioni rimasterizzate di vecchie glorie del passato e anche qualche particolare aggiunta proveniente da Mario Kart Tour, la versione free-to-play presente su mobile. Nella prima tranche sono inclusi il Trofeo Scatto dorato e il Trofeo Gattofortuna, che comprendono i percorsi Promenade di Parigi (Mario Kart Tour), Circuito di Toad (Mario Kart 7), Cioccocanyon (Mario Kart 64), Outlet Cocco (Mario Kart Wii), Neon di Tokyo (Mario Kart Tour), Colli Fungo (Mario Kart DS), Giardino Nuvola (Mario Kart: Super Circuit) e Covo ninja (Mario Kart Tour), tutti giocabili in locale e online.

Mario Kart 8 Deluxe: le nostre impressioni sul Pass Percorsi Aggiuntivi

Il Pass Percorsi Aggiuntivi è disponibile all’acquisto singolarmente al prezzo di 24,99 €, oppure è incluso nell’abbonamento Nintendo Switch Online al tier più alto, quello che include anche i giochi per Nintendo 64, e il DLC Happy Home Paradise di Animal Crossing: New Horizons. Scelta che personalmente apprezzo, essendo comunque necessario un abbonamento online per giocare a Mario Kart 8 Deluxe, anche se la mancanza di server dedicati e altre tecnologie che diamo ormai per scontate si fanno sentire, e non poco. Non è questa tuttavia la sede in cui parlarne; torniamo a dedicarci ai percorsi aggiuntivi.

L’unica cosa aggiunta da questo DLC sono appunto i percorsi; non sono inclusi personaggi, kart, o altre meccaniche inedite. Il lavoro di restauro certosino fatto da Nintendo si nota, così come le tante aggiunte che vanno non a stravolgere ma a modificare comunque l’esperienza di percorsi classici e amatissimi del franchise, come l’Outlet Cocco di Mario Kart Wii, che ci ricordiamo tutti per la fantastica colonna sonora che lo accompagna: qui è stata riarrangiata, così come le colonne sonore degli altri percorsi. Graficamente, le mappe ricreate da versioni precedenti di Mario Kart sono rese alla perfezione e non stonano minimamente con le mappe del gioco “base”, mentre lo stesso non si può dire per le mappe riportate da Mario Kart Tour, dove invece lo stacco si nota abbastanza, per via di una resa grafica decisamente più sottotono, che gli dà un aspetto più “cartoonesco” con ombre meno nette e texture piatte. Nulla che vada però ad inficiare l’esperienza di corsa in pista, che invece si attesta sempre su altissimi livelli come per gli altri tracciati di Mario Kart 8 Deluxe. Mappe come il Covo Ninja presentano così tanti percorsi alternativi, scorciatoie e ostacoli da rendere una corsa veramente un’esperienza al cardiopalma imprevedibile fino agli ultimi secondi prima del traguardo. Inoltre, per giocare online con gli amici non sarà necessario che tutti possiedano il pass, e la stessa cosa vale per le lobby multiplayer online. Se anche solo una persona possiede il Pass Percorsi Aggiuntivi, tutti i presenti nella lobby potranno comunque competere nei nuovi percorsi. Ognuno troverà una mappa preferita in queste nuove versioni, anche se alcune sono certamente più frustranti di altre (sto guardando proprio te, Colli Fungo…).

Dunque, vale la pena di acquistare il Pass Percorsi Aggiuntivi? Se siete giocatori accaniti di Mario Kart 8 Deluxe, la risposta è decisamente positiva. Chi gioca assiduamente online, con gli amici o in generale anche in single player avrà costantemente nuovi contenuti da qui fino alla fine del 2023. Inoltre, se possedete un abbonamento a Nintendo Switch Online al livello più alto, essendo già incluso nel prezzo, non provare tutti questi nuovi percorsi sarebbe criminale. Sarebbe stato lecito aspettarsi qualche pezzo di personalizzazione del Kart in più, magari qualche pezzo crossover per celebrare i recenti successi di altri titoli Nintendo. Chissà che non vengano inseriti in modo molto stealth in futuro? In ogni caso apprezziamo questo tentativo di Nintendo di farci divertire con Mario Kart 8 Deluxe ancora per un altro annetto, sperando che in qualche ufficio remoto, da qualche parte, si stia pensando anche a un eventuale Numero Nove

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.