Bladestorm: Nightmare, in Europa nei primi mesi del 2015

bladestorm cover

Tramite un comunicato stampa KOEI TECMO Europe conferma che Bladestorm: Nightmare uscirà in Europa nei primi mesi del 2015 su PlayStation 4, Xbox One e PlayStation 3 (su quest’ultima solo in formato digitale). Si tratterà di un reboot di Bladestorm: la Guerra dei Cent’Anni uscito nel 2007.

Il gioco prenderà parte nel medesimo periodo storico del precedente capitolo ovvero durante la guerra dei cent’anni (1337 – 1453) che vede come avversari Inghilterra e Francia. Il giocatore impersonerà un mercenario, dovrà decidere da quale lato schierarsi e prenderà parte a varie missioni ispirate agli eventi storici del conflitto.

Bladestorm: Nightmare è stato sviluppato in modo di permettere al giocatore di prendere il comando di varie unità ma, al contempo, di permettere lo sviluppo del proprio personaggio accrescendo la sua fama, ricchezza, esercito e permettendogli di completare alcune missioni senza curarsi delle alleanze costituite.

Nel gioco sarà anche inclusa una modalità chiamata Nightmare che offrirà un nuovo scenario non basato sugli eventi storici effettivi. In questa nuova storia si potranno controllare 32 personaggi esclusivi basati sia su personaggi immaginari sia sulle figure storiche più importanti del tempo come Giovanna D’Arco, Edward il Principe Nero, La Hire e molti altri.

Ulteriori dettagli sul gioco saranno resi noti nelle prossime settimane ma la prima demo pubblica del gioco sarà presente alla MCM London Expo di questa settimana fra il 24 e il 26 ottobre.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Videogioca praticamente da quando ha ricordi, non ha preferenze particolari e questo lo porta ad acquistare qualsiasi tipo di videogame. Conduce una battaglia senza speranza contro lo spazio nella sua camera e il suo portafogli.