MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising – Recensione della lineup completa

Stavolta vogliamo proporvi la recensione di un set completo. quello di MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising.

MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising – Recensione della lineup completa

Vi state appassionando alla Season 4 di MY HERO ACADEMIA, attualmente in onda su Italia 2, e alla Season 5 su Crunchyroll? Se la risposta è sì, allora non c’è momento migliore di questo per proporvi una MAXI recensione figure dedicata alla celebre serie del maestro Kōhei Horikoshi.

Stavolta vogliamo infatti mettere un attimo da parte il classico standard di recensioni singole per andare a illustrarvi una collezione completa. E che collezione! Preparatevi a partire con noi ancora un volta in direzione del mondo di MY HERO ACADEMIA!

  • Serie: MY HERO ACADEMIA
  • Linea: Next Generations! Feat. Smash Rising
  • Personaggi: Kazuki Bakugo, Shoto Todoroki, Mirio Togata
  • Produttore: BANPRESTO, BANDAI
  • Dimensioni scatola: Vedi apposita scheda
  • Altezza figure: Vedi apposita scheda
  • Materiale: PVC
  • Varianti: Nessuna
  • Prezzo consigliato: 50,00 €
  • Acquistabili su Amazon: Midoriya, Bakugo, Todoroki, Mirio

Sicuramente, vedendo la foto usata in copertina, avrete riconosciuto un volto già noto. Alla figure di questa MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising dedicata a Deku abbiamo riservato una recensione separata, ma ci sembrava davvero uno spreco continuare a dividere il tutto invece di presentarvelo nella sua interezza. Per questo motivo, ecco che il buon protagonista della serie torna alla riscossa, stavolta accompagnato da altri tre amici ed eroi altrettanto potenti.

Tra questi eroi non vengono proposti solo Kazuki Bakugo e Shoto Todoroki, entrambi compagni di classe e coetanei di Deku, ma addirittura trova spazio anche il buon Mirio Togata, studente del terzo anno presso la UA e formidabile eroe conosciuto con il nome Lemillion.

Parliamo quindi di una collezione che conta un totale di tre figure, contenute in confezioni di dimensioni diverse l’una dall’altra in modo da far entrare il rispettivo personaggio in forma intera o quasi. Questo infatti già differisce da molte altre linee, che invece si uniformano sulle misure del packaging ma i personaggi riposti al loro interno talvolta richiedono tempo per l’assemblaggio in quanto divise in tante parti. Ecco le varie dimensioni dei box e delle rispettive figure:

  • Midoriya – Box 20 x 12 x 9 cm / Figure 12 cm di altezza
  • Bakugo – Box 20 x 17 x 9 cm / Figure 25 cm di altezza
  • Todoroki – Box 20 x 12 x 9 cm / Figure 19 cm di altezza
  • Mirio – Box 20 x 17 x 9 cm / Figure 20 cm di altezza

Deku è infatti l’unica delle quattro divisa in due parti, busto superiore e gambe, mentre Bakugo è a figura intera, fatta eccezione per la testa, la basetta e il supporto che sorregge il braccio che estende in avanti. Anche Mirio è proposto in forma quasi intera, fatta eccezione per la testa e la piccola basetta quadrata che sorregge il tutto, mentre Todoroki arriva così come lo vediamo in foto, pezzo unico, praticamente da sbustare e mettere subito in mostra, più veloce della luce.

MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising

Bakugo, uno tra i primi personaggi secondari introdotti dalla serie, nonostante i suoi modi aggressivi e il suo continuo urlare è riuscito a farsi strada nei cuori di tantissimi fan dell’opera. È il classico nemico-amico, l’eterno rivale del protagonista e, nonostante siano dalla stessa parte, fanno non poca difficoltà ad andare d’accordo. Todoroki invece, inizialmente introdotto come altero, è poi diventato molto più affabile e alla mano, insomma il tipico alleato su cui si può contare e in possesso di grande intelletto, oltre che di una forza da non sottovalutare.

Mirio, invece, è stato introdotto solo a serie inoltrata come senior, o meglio senpai, del terzo anno che ha molto da insegnare agli studenti più giovani. È infatti cresciuto moltissimo ed è diventato davvero potente sotto la supervisione di Sir Nighteye, eroe professionista che ha fatto per tanti anni da spalla al grandissimo ALL MIGHT.

La particolarità di queste MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising sta, come detto in precedenza per Deku, nel voler riproporre i personaggi con elementi che ricordano i rispettivi Quirk. Cioè, quantomeno quasi tutti i personaggi…

Se il protagonista infatti aveva su testa e braccia degli effetti che rappresentano il traboccare del proprio potere, Bakugo è riproposto in posizione di attacco, in salto e con il braccio sinistro esteso in avanti, dove assieme alla mano è presente anche quello che è in tutto e per tutto l’effetto di una esplosione. La posa di Todoroki lo propone nel pieno del rilascio della sua unicità, con il braccio sinistro che sprigiona delle fiamme e il piede destro che presenta delle acuminatissime punte di ghiaccio, che in qualche modo contribuiscono anche a dare maggiore stabilità alla figure senza bisogno di un piedistallo. Mirio è invece un po’ la pecora nera del gruppo: dato che il suo Quirk non è facile da riproporre e non ha “effetti visivi” particolari (a meno che assieme al personaggio non fosse aggiunta una superficie come un muro cui possa passare attraverso, ma in quel caso si sarebbe probabilmente vista solo mezza testa), si è deciso di scolpirlo con una posa che ricorda quasi uno dei tipici modelli proposti dai fotoromanzi della rivista Cioè.

MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising

Trattandosi di figure della linea Ichibansho, la qualità generale offerta da ciascuna è davvero alta, con una realizzazione a grandi linee impeccabile. Ottimi i dettagli e le colorazioni, senza difetti che saltano all’occhio o chiaramente visibili. Bakugo e Mirio sono gli unici due in possesso di piedistallo, dove il primo propone un ovale standard più un supporto per il braccio che tiene esteso in avanti, mentre il secondo ne ha uno più piccolo di forma quadrata, giusto il minimo indispensabile per dare stabilità alla figure. L’unica pecca che in questo caso ho potuto riscontrare deriva proprio dal piedistallo di Bakugo, ma solo nel caso si decida di esporre queste quattro figure insieme, una accanto all’altra. Il sostegno “interchiappale” che collega Kacchan in salto alla base pone il personaggio un po’ troppo in alto rispetto agli altri. Sinceramente non mi sarei lamentato se l’avessero fatta giusto di due centimetri più corta, in modo da rendere il gruppo più uniforme al centro del campo visivo.

Ulteriori immagini sono disponibili in coda a questo articolo.

Ichibansho MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising

Nata nel 2014 sulla rivista Shonen Jump, MY HERO ACADEMIA di Kōhei Horikoshi è una delle serie del momento seguite in tutto il mondo, attualmente in corso (sebbene da poco sia entrata nella sua parte finale). Il manga è pubblicato in Italia da Edizioni Star Comics, l’adattamento anime è arrivato grazie a Dynit con una messa in onda sull’emittente Italia 2 di Mediaset e sulle piattaforme online VVVVID (stagioni 1-2-3-4) e Crunchyroll (quarta e quinta stagione). Il grande successo dell’opera le ha garantito anche due film animati attualmente disponibili per la visione e un terzo attualmente in lavorazione.

Deku, Todoroki, Bakugo e Mirio sono presenti come personaggi giocabili nel fighting game MY HERO ONE’S JUSTICE 2 di BANDAI NAMCO Entertainment.

Che dire del quartetto offerto da questa MY HERO ACADEMIA Next Generations! Feat. Smash Rising? Il grande livello qualitativo delle Ichibansho permette a ogni collezionista di possedere un prodotto dalla ottima realizzazione a un prezzo molto accessibile. Ma questo ormai non è una novità, ma un dato di fatto. In linea di massima ho particolarmente apprezzato questa collezione, sebbene qualcosa mi abbia comunque dato da pensare, come l’eccessiva altezza del piedistallo di Bakugo, o Mirio, un personaggio che per quanto personalmente adori forse stona un po’ con l’idea generale di questa collezione, dove tutti gli altri personaggi sfoggiano in qualche modo il proprio Quirk. Nonostante tutto, sullo scaffale fanno la loro porca figura!

PLUS ULTRA!

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*