Amatsutsumi arriverà a maggio su PlayStation Vita

Amatsutsumi

Come ben sappiamo gli ultimi anni hanno visto numerose visual novel godere di una seconda pubblicazione su console, in particolare su PlayStation Vita con numerose migliorie e potenziamenti alla trama così da donare una nuova esperienza di gioco tutta da scoprire. Oggi è il turno di Amatsutsumi, peculiare titolo sviluppato da Purple Software e pubblicato nel 2016 che ha riscosso un particolare successo tra i fan e guadagnarsi questo adattamento esteso.

Come annunciato da Prototype attraverso le pagine di Weekly Famitsu, questa versione godrà di nuovi eventi ancora non specificati. Potrebbe trattarsi ad esempio di un approfondimento su alcune delle route già presenti, così come l’introduzione di nuove. Non ci resta che aspettare dunque, lasciandovi alla panoramica offerta dal Visual Novel Database e dal filmato di apertura dal canale Youtube ufficiale della casa di sviluppo.

Amatsutsumi è atteso su PlayStation Vita per il 17 maggio 2018 in Giappone. Al momento non sono state annunciate versioni da collezione o approfondimenti per il nostro territorio.

Amatsutsumi – Filmato di apertura

Amatsutsumi – Panoramica

Makoto è in grado di usare il potere chiamato “kotodama” per manipolare le persone attraverso l’uso della sua voce. Ha sempre vissuto però in un villaggio nascosto, separato dal mondo con la sua famiglia. Una prigionia da cui ha sempre voluto fuggire, un desiderio che diventa presto realtà con le dovute conseguenze.

Il ragazzo non sa nulla del mondo esterno però, e ben presto perde conoscenza su una delle strade cittadine ormai privo di forze. Per sua fortuna incontrerà Oribe Kokoro, una ragazza che gli offrirà il suo aiuto, un incontro peculiare che da inizio alla nostra storia, a cui si uniranno presto una sua amica d’infanzia e altri volti e nomi in una vita scolastica tutta misteriosa.

Fonte: Prototype via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.