Nuove immagini per CODE VEIN

CODE VEIN

CODE VEIN, l’intrigante titolo targato BANDAI NAMCO Entertainment per PlayStation 4, Xbox One e PC, torna a mostrarsi sui nostri schermi grazie a una nuovissima galleria di immagini, incentrate principalmente sui due personaggi recentemente introdotti: Mia Karnstein e Yakumo Shinonome.

Come riportato in precedenza, Mia Karnstein (doppiata da Ai Kayano) è una ragazza Rediviva che vaga nella terra di “Vein” con il suo fratellino. Per proteggere quello che le resta della sua famiglia, Mia è disposta a combattere ogni Redivivo che le si parerà davanti. È in grado di utilizzare delle baionette che possono colpire a lunga distanza. Il suo Blood Veil è chiamato “Stinger” e può prendere la forma di qualcosa simile ad una coda, con un attacco a lungo raggio.

Yakumo Shinonome (doppiato da Kousuke Toriumi), invece, è un mercenario con un forte senso del dovere e dalla personalità caritatevole. Nonostante sia ammirato da chiunque gli stia attorno, ha un lato professionale e serio che esce durante le battaglie. Yakumo combatte usando una spada dalla lama gigantesca. Il suo Blood Veil è chiamato “Hound” e quando viene attivato, la giacca che copre la spalla di Yakumo si trasforma in una testa di lupo che scatena la sua furia con attacchi ravvicinati.

Prima di lasciarvi alla nuova galleria di immagini, vi ricordiamo che CODE VEIN è atteso nel nostro territorio nei primi mesi del 2018.

CODE VEIN – Immagini

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.