Infinity Strash – DRAGON QUEST: The Adventure of Dai posticipato a data indefinita

Infinity Strash – DRAGON QUEST: The Adventure of Dai

Infinity Strash – DRAGON QUEST: The Adventure of Dai, ovvero il primo gioco per console interamente dedicato alla celebre serie manga e anime, è stato al centro di una recente diretta streaming di SQUARE ENIX, ricevendo novità non proprio bellissime.

Il gioco, che sarebbe dovuto uscire nel corso di questo 2021 ormai prossimo a finire, è stato posticipato a data indefinita, una mossa che si è resa necessaria per continuare a migliorare la qualità dopo i feedback ricevuti. Sebbene l’idea di un videogame su The Adventure of Dai fosse nei sogni degli amanti dell’opera, quanto visto nel video di reveal ha lasciato un po’ tutti con l’amaro in bocca.

Sono stati tanti, infatti, i feeback che esortavano il team a impegnarsi un po’ di più dal lato grafico, e a sperare che quanto visto non fosse rappresentativo della qualità finale. Lo staff ha così capito che, in quelle condizioni, il gioco non avrebbe mai soddisfatto le aspettative, e si è prontamente messo a lavoro effettuando subito alcuni grossi cambiamenti e migliorie.

La nuova finestra di lancio verrà rivelata non appena lo staff sarà sulla buona strada per la creazione di un prodotto qualitativamente soddisfacente, e avrà quindi le idee più chiare su quando potrà essere completato.

Infinity Strash – DRAGON QUEST: The Adventure of Dai è in sviluppo per piattaforme ancora sconosciute. Qui sotto potete vedere un gameplay del gioco.

Fonte: SQUARE ENIX via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.