Yuji Naka è stato arrestato

Yuji Naka è stato arrestato

Lo Special Investigation Department, organo dell’ufficio della procura distrettuale di Tokyo, ha arrestato Yuji Naka. Lo sviluppatore celebre per il suo ruolo nella creazione di Sonic the Hedgehog sarebbe infatti coinvolto in uno scandalo di insider trading risalente al suo periodo di lavoro all’interno di SQUARE ENIX.

Secondo l’accusa, Naka avrebbe infatti utilizzato delle informazioni riservate ottenute lavorando nella compagnia per cercare di ricavare un profitto personale. Venuto a conoscenza della collaborazione con Aiming per lo sviluppo di DRAGON QUEST TACTS avrebbe infatti acquistato azioni della casa produttrice di Caravan Stories per un totale di 2.8 milioni di yen (circa 19.000 €) prima ancora che l’informazione diventasse di dominio pubblico.

Per l’accusa l’acquisto è stato effettuato con la speranza che, una volta annunciato ufficialmente al mondo il titolo, le azioni di Aiming guadagnassero valore in modo da poter essere rivendute ad un prezzo decisamente più alto rispetto al costo iniziale di acquisto. Yuji Naka non è però il solo ad aver effettuato questa pratica, sono stati infatti arrestati anche Taisuke Sasaki, che al tempo era dipendente di SQUARE ENIX, e il suo collaboratore Fumiaki Suzuki.

Al momento non ci sono alcune informazioni a riguardo, nè un rappresentante dello sviluppatore né tanto meno SQUARE ENIX hanno commentato la notizia. Vi terremo aggiornati in merito a nuovi sviluppi.

Fonte: FNN Prime Online via Gematsu

Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.