Redo of Healer: il manga arriva in Italia grazie a Magic Press

Redo of Healer: il manga arriva in Italia grazie a Magic Press

Kaifuku Jutsushi no Yarinaoshi, meglio conosciuto da noi in occidente come Redo of Healer, non ha bisogno di presentazioni: creando scandalo sin dall’annuncio dell’adattamento anime che sta andando in onda da gennaio, questa light novel “dark fantasy” per i temi trattati e per il modo in cui si sviluppa la narrazione ha generato un putiferio ancora maggiore a quello che si scatenò dopo il primo episodio di Goblin Slayer. L’adattamento animato dello Studio TKM di Redo of Healer, serie che sfiora la linea tra l’anime e quella categoria di animazione che inizia per h, qui da noi in Italia non è stata licenziata ufficialmente da nessuna casa di distribuzione, ma arriverà invece l’adattamento manga, nato un anno dopo la pubblicazione dei primi volumi della light novel, con storia di Rui Tsukiyo e disegni di Soken Haga.

Redo of Healer arriverà in Italia nel 2021 dunque, pubblicato da Magic Press, azienda bolognese spesso poco considerata quando si parla di manga, ma che ha comunque una discreta offerta nel suo catalogo. Tramite un annuncio sulla propria pagina Facebook, la casa editrice ha annunciato che Redo of Healer “arriverà prestissimo in fumetteria” senza dare però una data precisa, che vi comunicheremo quando verrà resa nota.

Nel frattempo, vi lasciamo alla sinossi del manga, che ovviamente lascia da parte i particolari più scabrosi ed espliciti, presentandocelo come una normale serie fantasy:

I maghi guaritori non possono combattere da soli. Keyaru, che era vincolato a questa conoscenza comune, è stato sfruttato più e più volte da altri. Ma un giorno, notò cosa c’era al di là della magia curativa e dunque si convinse che un mago guaritore fosse in realtà la classe più forte. Tuttavia, quando si rese conto di quel potenziale, era stato privato di tutto. Così, ha usato la sua potente magia curativa sul mondo stesso per tornare indietro nel tempo di quattro anni ma mantenendo la sua memoria, decidendo di rifare tutto da capo vendicandosi di coloro che lo hanno sfruttato nella “vita passata”. Questa è l’eroica storia di un mago guaritore che divenne il più forte usando la conoscenza della sua vita passata e la magia curativa.

Fonte: Magic Press via Facebook

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

2 commenti

  1. Prima la Dynit che spreca soldi con Goblin Slayer (e Kabuki-cho Sherlock), e adesso questo. Con tutti i manga migliori che potevano arrivare… Vabbè, se non altro stavolta non è un anime.

    Rispondi
    • Si vede che non ne capisci nulla di anime, questo è stato votato 9 stelle su 10 dal dottor D.N!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*