ufotable: il fondatore ha evaso 138 milioni di yen di tasse

ufotable: il fondatore ha evaso 138 milioni di yen di tasse

Venerdì, in un’udienza preliminare del tribunale distrettuale di Tokyo, il direttore rappresentante e presidente dello studio di animazione ufotable, (Demon Slayer, Fate/stay night), ha ammesso di aver violato il Corporation Tax Act e il Consumption Tax Act per non aver pagato 138 milioni di yen (circa 1 milione di euro). Durante la stessa udienza, Hikaru Kondo si è scusato, ammettendo di aver pensato che la sua evasione fiscale non avrebbe portato problemi allo studio di animazione.

Secondo l’accusa inoltre, ufotable e Kondo, in un periodo che va dal 2015 al 2018, avrebbero nascosto parte dei guadagni ricavati dai cafè della compagnia e dal merchandising, al fine di tamponare eventuali perdite future. Lo studio avrebbe quindi in totale nascosto circa 441 milioni di yen (circa 3.402 milioni di euro) di reddito.

Inoltre nonostante oggi si parli di 138 milioni di yen, sembrerebbe che rapporti precedenti riportino una cifra leggermente diversa dall’importo che ufotable deve: l’atto d’accusa formale di luglio infatti dichiarava 137 milioni di yen di tasse, mentre i rapporti precedenti del giornale The Mainichi Shimbun nel 2020, affermavano 139 milioni di yen. Entrambe le cifre differiscono quindi da quella attuale. Lo stesso Mainichi Shimbun inoltre ha riportato l’anno scorso che Kondo avrebbe nascosto circa il 30% dei guadagni proventi da alcuni ristoranti a tema anime di ufotable a Tokyo, e li avrebbe conservati in una cassaforte privata a casa.

Un’altra rivista invece, la Weekly Bunshun Digital di Bungeishunju, citando una fonte del Tokyo Regional Taxation Bureau, ha riferito che nell’aprile 2019 ufotable avrebbe dovuto pagare 400 milioni di yen (circa 3 milioni di euro) di tasse. Il rapporto sembrerebbe affermare che ufotable è sospettato di essersi presumibilmente appropriato indebitamente dei fondi raccolti da un’asta di beneficenza per il terremoto del Tōhoku del 2011, una violazione del codice penale che comporta una potenziale pena detentiva di non più di 10 anni. Il Tokyo Regional Taxation Bureau ha condotto una perquisizione degli uffici di ufotable all’inizio di marzo di quell’anno come parte di un’indagine, ma non ha finito per presentare accuse.

Sempre nel 2019, probabilmente a causa di queste accuse, Kondo si è dimesso dal suo ruolo di presidente del comitato esecutivo di Machi Asobi, l’evento di Tokushima di cui ufotable era un tempo il principale organizzatore. In ogni caso, dopo l’incriminazione formale di Kondo e ufotable il 9 luglio, lo studio ha riconosciuto l’incriminazione della Procura di Tokyo, e ha assicurato che la società ha già presentato una dichiarazione dei redditi corretta e ha pagato l’importo appropriato.

Fonte: NHK via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Amante dei videogiochi, del cinema e di tutto ciò che concerne anime e manga. È cresciuto guardando a ripetizione Donnie Darko e a suon di sfide su Dragon Ball Z Budokai Tenkaichi 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*