Good Smile Company: figure troppo esplicite? La denuncia di due ex dipendenti

Good Smile Company

Good Smile Company è finita al centro di una denuncia da parte di due ex dipendenti che accusano la compagnia di realizzare figure che ritraggono personaggi minorenni in una versione sessualmente esplicita, oltre che di evasione fiscale, appropriamento indebito di licenze e di finanziamenti nei confronti del controverso 4Chan.

Guy Brand e James Young-sik Kim, ex vice presidenti della compagnia, hanno dichiarato di essere stati entrambi licenziati dopo aver espresso i propri dubbi sulle figure in questione, ritenendole poco etiche e al limite della legalità. Secondo i due ex dipendenti inoltre la compagnia offrirebbe un’ambiente di lavoro ostile proprio per via dell’estrema sessualizzazione posta nel proprio merchandise.

Ma la versione di Good Smile Company è molto diversa da quel che dicono. Non solo un rappresentante della compagnia ha dichiarato ai microfoni di Polygon che la denuncia è basata su dichiarazioni diffamatorie e false, ma ha svelato che il vero motivo per cui i due ex dipendenti sono stati allontanati è legato al furto di informazioni confidenziali per profitti personali.

Nel 2020 infatti Good Smile Company ha denunciato i due e una terza persona dichiarando che essi avrebbero usato informazioni ottenute lavorando all’interno della compagnia per creare una propria azienda rivale: Imaginary People. E non è tutto, i due sarebbero persino responsabili di aver “rubato” un contratto lavorativo con Netflix, facendo si che il colosso dell’intrattenimento optasse per la loro compagnia piuttosto che Good Smile Company dove ancora stavano lavorando.

Insomma, al momento è difficile capire dove stia la verità. Non ci resta che attendere l’esito di questa denuncia per scoprire se la compagnia subirà qualche danno o se si tratta solamente di un tentantivo di sabotaggio da parte di due ex dipendenti.

Fonte: Polygon via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*