DRAGON QUEST XI: nuove informazioni dal producer Okamoto

DRAGON QUEST XI

Il team di DualShockers ha avuto occasione di scambiare quattro chiacchiere con Hokuto Okamoto, producer di DRAGON QUEST XI: Echi di un’era perduta, l’attesissimo undicesimo episodio della saga che arriverà in Europa il prossimo 4 settembre su PlayStation 4 e PC.

Nell’intervista vengono toccati molteplici aspetti e abbiamo messo in evidenza quelli principali nell’elenco che trovate di seguito. L’intervista completa è disponibile, in lingua inglese, nel link in fondo all’articolo.

DRAGON QUEST XI – Nuove informazioni da Hokuto Okamoto

  • La versione Nintendo 3DS non arriverà in Occidente perché è da troppo tempo (ben tredici anni) che un capitolo numerato non arriva su console casalinghe, dai tempi dell’originale DRAGON QUEST VIII. L’intento è quello di spingere i giocatori a vivere l’esperienza di DRAGON QUEST XI al meglio delle sue possibilità.
  • Per quanto riguarda le ultime dichiarazioni rilasciate tramite Twitter, non stanno effettivamente usando un nuovo motore grafico, si tratta sempre dell’Unreal Engine 4, ma ottimizzato per una nuova versione del gioco per i mercati occidentali, con nuove funzionalità, supporto al doppiaggio, menu migliorati e funzionalità dash. Molti elementi sono stati ricreati dalle basi ed è stata utilizzata l’espressione “Remaster” per indicare questa versione oltreoceano.
  • Lo sviluppo della versione per Nintendo Switch procede a rilento perché la versione di Unreal Engine 4 supportata da Switch è più recente rispetto a quella con cui DRAGON QUEST XI è stato creato. Per questa ragione è necessario aggiornare il motore grafico e venire a capo di alcuni problemi. Non esiste ancora una finestra di lancio ben precisa perché il team di sviluppo non sa ancora di quanto tempo ha bisogno per completare il porting. La versione per Switch sarà sostanzialmente identica a quella PS4 e PC.
  • Riguardo l’inedito doppiaggio in lingua inglese, tutte le sequenze video, le cutscene e le sequenze di battaglia saranno doppiate. Ci sono alcune porzioni di gioco chiamate “party dialog” e anche quelle saranno doppiate. Il doppiaggio è stato escluso dalla release originale giapponese perché il gioco è stato completato piuttosto in fretta per rispettare le scadenze, ed è stata una delle caratteristiche che hanno dovuto sacrificare. Come nel caso delle localizzazioni dei precedenti capitoli, anche in DRAGON QUEST XI ci saranno accenti e dialetti variegati per ciascuna regione presente nel gioco e ciò si rifletterà nel doppiaggio e nei sottotitoli. Il casting e il doppiaggio sono già stati completati.
  • Come già confermato, non ci saranno censure nella versione occidentale, puff puff e Magic Slot compresi.
  • Le possibilità dell’arrivo di DRAGON QUEST X (il capitolo online) in Occidente sono remote, ma tutto potrà dipendere dal successo dell’undicesimo. Non esiste una conferma o una smentita definitiva.
  • Al momento il team di sviluppo non sta prendendo in considerazione l’idea di realizzare un DRAGON QUEST open world.
  • La storia principale richiederà dalle 80 alle 100 ore per essere portata a termine. Per il trofeo di platino sono necessarie circa 200 ore, ma alcuni giocatori in Giappone lo hanno ottenuto in appena 150.

DRAGON QUEST XI USCIRÀ A SETTEMBRE

Sarà l’inizio di una nuova avventura epica per PlayStation 4 e STEAM

MILANO (28 marzo 2018) Square Enix Ltd. ha annunciato oggi che DRAGON QUEST® XI: Echi di un’era perduta™ sarà disponibile per PlayStation®4 e STEAM® dal 4 settembre 2018.

DRAGON QUEST XI è l’attesissimo undicesimo capitolo della serie creata da Yuji Horii insieme al character designer Akira Toriyama e il compositore Koichi Sugiyama.

Il gioco segue le avventure di un eroe perseguitato che dovrà risolvere il mistero sul suo destino con l’aiuto di un divertente gruppo di personaggi secondari. Con una missione che porterà i giocatori ad attraversare continenti e vasti oceani, grazie alla quale scopriranno la minaccia che incombe sul mondo, DRAGON QUEST XI porta in vita un mondo enorme e dettagliato con emozionanti combattimenti a turni e una storia accattivante che attirerà sia i fan di lunga data oltre a chi non conosce ancora la serie.

Il titolo include inoltre moltissime missioni secondarie e minigiochi che terranno i giocatori incollati allo schermo per più di 100 ore, e la versione occidentale di DRAGON QUEST XI includerà vari miglioramenti che non erano presenti nella versione giapponese del gioco, tra cui:

  • Voci in inglese: che portano in vita il fantastico cast di personaggi.
  • La missione estrema: una modalità molto difficile che offre sfide aggiuntive per i giocatori più esperti.
  • Menu e interfaccia utente rinnovati: con miglioramenti grafici e un sistema di navigazione più intuitivo.
  • Modalità foto: che permette ai giocatori di fotografare in dettaglio i fantastici paesaggi, i personaggi e i mostri del gioco.
  • Una nuova funzione per correre e vari altri miglioramenti di sistema, come l’ottimizzazione dei movimenti dei personaggi e della visuale.

Per vedere un’anteprima del gameplay dalla versione occidentale di DRAGON QUEST XI, visita: https://youtu.be/U1sQ7-NeU5w

Per vedere la sequenza iniziale del gioco, visita: https://youtu.be/XoyYtqi5u54

DRAGON QUEST XI: Echi di un’era perduta sarà disponibile per PlayStation®4 e STEAM® dal 4 settembre 2018.

Chi prenoterà il titolo su PlayStation®Store riceverà un tema esclusivo per PlayStation®4 e una serie di contenuti scaricabili, tra cui: il panciotto del successo, il seme dell’abilità e un globo enigmatico. Per effettuare la prenotazione su PlayStation®Store, visita: https://store.playstation.com/#!/cid=EP0082-CUSA08518_00-DRAGONQUESTXIPRE

Altre offerte per le prenotazioni saranno disponibili presso rivenditori selezionati. Pubblicheremo presto i dettagli di un’edizione per PlayStation®4 che includerà dei contenuti bonus aggiuntivi. Per saperne di più, visita i canali social ufficiali del gioco e il suo sito web.

Per maggiori informazioni, visita: www.dq11.com

Link correlati: 

Fonte: Hokuto Okamoto via DualShockers

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games