DRAGON BALL FighterZ: 50 minuti di gameplay dall’EVO 2017

DRAGON BALL FighterZ

L’edizione 2017 dell’EVO, uno degli eventi più importanti per gli amanti dei picchiaduro, è attualmente in corso in quel di Las Vegas, e come precedentemente annunciato da BANDAI NAMCO Entertainment, il nuovo DRAGON BALL FighterZ è presente con la stessa build vista anche nel corso dell’E3.

In questo video di gameplay, della durata di ben cinquanta minuti, ci viene nuovamente data l’occasione di ammirare in azione il gioco e i sei personaggi al momento disponibili, ovvero Goku, Gohan, Vegeta, Cell, Majin Buu e Freezer.

Sviluppato da ARC SYSTEM WORKS, questo particolare fighting game in grafica 2.5D è atteso nei primi mesi del 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC, e vedrà i più iconici personaggi della serie affrontarsi in emozionanti scontri in team tre contro tre.

Nel corso di un intervista tenuta alla producer Tomoko Hiroki e Junya Motomura, director di ARC SYSTEM WORKS, viene inoltre rivelato che, nonostante siano arrivate innumerevoli richieste per la versione Switch, BANDAI NAMCO Entertainment vorrebbe che gli utenti pensassero prima a XenoVerse 2, titolo attualmente in cantiere per il prossimo rilascio sulla recente piattaforma Nintendo, e solamente in seguito si potrà parlare dell’arrivo di DRAGON BALL FighterZ.

Non ci resta che lasciarvi al nuovo video di gameplay del gioco, augurandovi come al solito una buona visione!

DRAGON BALL FighterZ – Gameplay

Fonte: DualShockers / ShonenGames

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.