To All of Mankind: un trailer e nuovi dettagli sul gameplay

To All of Mankind: un trailer e nuovi dettagli sul gameplay

Nippon Ichi Software ha fornito al pubblico diversi nuovi dettagli sul gameplay di To All of Mankind, titolo avventura survival post-apocalittico con un cast tutto al femminile ambientato nel quartiere di Akihabara e sviluppato a quattro mani insieme ad Acquire.

Qui vi avevamo riportato l’annuncio ufficiale, con i primi dettagli su data d’uscita e staff che sta lavorando al progetto. Qui sotto illustriamo tutte le novità sui sistemi di gioco.

To All of Mankind – Trailer di esordio

La prima cosa da fare nel quartiere di Akihabara è familiarizzare con l’ambiente e sapersi ambientare in questo enorme distretto in rovina. Negozi, Maid Cafè, librerie, tutto sarà a disposizione del giocatore per poterne ricavare attrezzi e altri approvigionamenti necessari per sopravvivere.

Tramite il sistema di crafting sarà possibile combinare diversi oggetti oppure conservarli per utilizzarli in un altro momento; Ogni attrezzo può essere unsato in modi diversi. Per cucinare deliziosi pasti sarà necessario far scorta di molti ingredienti e nei momenti più duri anche accontentarsi di quello che può non essere proprio commestibile.

Per poter sopravvivere e procacciarsi il cibo bisognerà mantenersi sempre in forze tramite un’alimentazione adeguata; non nutrendosi o non riposandosi abbastanza i malus andranno poi ad accumularsi nel giorno successivo.

Ogni ragazza avrà una propria personalità unica e diverse abilità fisiche, e anche particolarità o difetti come l’avere paura degli insetti o una preferenza per un particolare tipo di attività.

Insieme a questi dettagli è anche stato pubblicato un nuovo trailer e tantissimi nuovi screenshot che trovate qui di seguito. Vi ricordiamo che To All of Mankind verrà rilasciato per PlayStation 4 e Nintendo Switch il 30 maggio solamente in Giappone: per ora non abbiamo nessun annuncio su un possibile rilascio anche occidentale.

Fonte: Nippon Ichi Software via Gematsu

Theryer
Ossessionato da De André e METAL GEAR, pensa che Trigger abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*