Bloodstained: Ritual of the Night sarà grande quasi il doppio di Castlevania: Symphony of the Night

Bloodstained: Ritual of the Night

Il produttore Koji Igarashi ha deciso di fare le cose in grande: Bloodstained: Ritual of the Night, sua ultima creazione in via di sviluppo, avrà 1600 stanze, quasi il doppio di quelle presenti in Castlevania: Symphony of the Night (non contando però il castello inverso).

Questo numero colloca Bloodstained come l’IGAvania più grande mai stato fatto e, se consideriamo anche il goal dei roguelike dungeon (per i neofiti sono dei dungeon generati casualmente, dove in ogni partita cambiano le stanze, i mostri e il drop), possiamo già definire la longevità come punto forte di questo gioco.

IGA ha poi dichiarato che, con un’area così vasta, sarà necessario aumentare il numero dei mostri che si era prefissato e aggiungere altri personaggi per aumentare lo spessore della trama.

Con la bava alla bocca ricordiamo che Bloodstained arriverà su PlayStation 4, Xbox One, Wii U, PlayStation Vita e PC; con le lacrime agli occhi ricordiamo che non si sa ancora nulla riguardo la data di uscita.

Fonte: Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games