Divine Prison Tower: Mary Skelter, trailer di lancio

Divine Prison Tower: Mary Skelter / Mary Skelter: Nightmares

Compile Heart ha rilasciato il trailer di lancio per Divine Prison Tower: Mary Skelter, in arrivo in Giappone il prossimo 13 ottobre su PlayStation Vita.

Il trailer, che potete trovare a fine articolo, mostra tutti gli aspetti del nuovo dungeon crawler di Compa. Dall’esplorazione della labirintica prigione ricca di trappole, puzzle ambientali e nemici su schermo, ai combattimenti a turni tipici del genere. Dai temibili Nightmare che ci daranno parecchio filo da torcere, fino alla schermata di personalizzazione delle nostre eroine, ispirate alle favole classiche e a quelle del folklore giapponese. Ma lasciamo che sia il video a parlare e, come sempre, buona visione.

Divine Prison Tower: Mary Skelter – Trailer di Lancio

La prigione è una forma di vita nota come “Jail“. Un ragazzo chiamato Jack e la sua amica di infanzia Alice vengono torturati come prigionieri da una guardia carceraria minacciosa chiamata “Marchen“. Ogni giorno è un inferno per i ragazzi ma, grazie al conforto dell’uno verso l’altra, riescono a mantenere la loro sanità mentale e a desiderare ad ogni costo la fuga dalla prigione. Quasi come a voler ridicolizzare il loro desiderio, la loro punizione si intensifica ogni giorno. Però, il giorno in cui i loro corpi e le loro menti hanno raggiunto il limite e i due ragazzi sono sul punto di abbandonare ogni speranza, una ragazza grondante di sangue rosa e armata di un gigantesco paio di forbici fa la sua apparizione.

“Sono qui per farvi da guida!”

Fonte: Compile Heart via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.