ONE PIECE: gli spoiler del capitolo 1049 del manga

ONE PIECE: gli spoiler del capitolo 1049 del manga

Sulla Reddit sono finalmente usciti gli spoiler di ONE PIECE 1049, il prossimo capitolo del manga di Eiichiro Oda. Ve li proponiamo tradotti in italiano e riassunti in questo articolo.

In seguito al tumulto causato dalle vicende degli ultimi capitoli, siamo ormai al più grande crocevia dell’intera opera. Eiichiro Oda però non smette di sorprenderci, nonostante il plot twist che ha coinvolto l’intero power design e il ruolo del protagonista lo scontro di Wano sembra ormai essere agli sgoccioli, il capitolo 1048, dilatando i tempi come solo Oda sa fare, ha fatto intendere che siamo giunti al colpo finale, il testa a testa tra Kaido a massima potenza e il pugno ciclopico di Rufy che sta per battersi su Onigashima. In più, la fine di Orochi da parte di Denjiro sancisce definitivamente la conclusione dell’oppressione di Wano da parte del tiranno più odiato dalla fanbase.


Capitolo 1049: “Il mondo a cui dovremmo aspirare”

Nella copertina, qualcuno ha bruciato il libro di Niji e Yonji

Tempo di flashback di Kaido. Vediamo la sua infanzia nel Regno della Vodka, e dove qualche anno dopo incontra Barbabianca che gli dice che Rocks vuole incontrarlo

Nel presente, parte dell’acqua di Raizo lascia il castello e le nuvole di fiamma scompaiono. Ma Momo ne crea una nuova.

Luffy dice che creerà un mondo dove nessuno dei suoi amici morirà di fame, poi colpisce Kaido e Kaido cade a terra nella capitale dei fiori.

In un altro flashback, Kaido dice a King che Joy Boy sarà l’uomo che potrà sconfiggerlo.

PAUSA LA PROSSIMA SETTIMANA


Il titolo già dice tanto. Un titolo speranzoso, liberatorio, un titolo che ci pone finalmente davanti alla potenza dell’ideale di Joy Boy. Il capitolo precedente ci aveva lasciato col fiato sospeso, lo scontro è arrivato al colpo finale, è qui che di solito Oda inserisce flashback e spiegazioni ulteriori e, come possiamo notare dagli spoiler del 1049, non ha decisamente tradito le aspettative che avevamo.

Finalmente possiamo dirlo, e a gran voce anche: il flashback di Kaido è arrivato! Dalle poche informazioni che abbiamo sappiamo già da ora che ci verrà svelata l’origine del villain e verrà probabilmente introdotto anche un altro personaggio, ovvero il pirata Rocks, il grande rivale di Gold Roger.

Vediamo in seguito un Momo che sembra essere riuscito a controllare i suoi poteri da drago e infine un Rufy liberatorio che esprime la sua idea di libertà schiacciando finalmente Kaido a terra e ponendo fine allo scontro più lungo mai visto in One Piece. In chiusura un altro flashback rivela che Kaido aspettava Joy Boy per sconfiggerlo, ennesima prova dell’eredità raccolta da Rufy.


Tutti gli episodi di ONE PIECE sono disponibili in streaming in italiano su Crunchyroll. È possibile seguire l’intera serie animata con sottotitoli in italiano sulla piattaforma dedicata agli anime, che da poco ha annunciato il doppiaggio in italiano delle sue prime serie. Tutti i volumi in italiano del manga originale di ONE PIECE, edito in Italia da Star Comics, sono disponibili per l’acquisto su Amazon attraverso questo link.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Scrittore incallito, impugna la penna come fosse una katana e si allena prendendo a colpi di spada un povero taccuino che si porta sempre appresso. Appassionato di fumetti americani e nipponici, il suo più grande sogno è quello di imparare a lanciare sfere di energia dal palmo della mano. Ogni notte sogna l’uscita del nuovo capitolo di Hunter x Hunter, per poi svegliarsi in lacrime e scontrarsi con la dura realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.