KINGDOM HEARTS III: nuovi dettagli sullo sviluppo e sul gameplay

KINGDOM HEARTS III

Come ben saprete, al D23 Expo di Tokyo SQUARE ENIX ha mostrato un nuovo trailer per KINGDOM HEARTS III, nonché un video atto a mostrarci la nuova theme song di Utada Hikaru. Assieme a questi, la compagnia ha proiettato un videomessaggio di Tetsuya Nomura che include alcune nuove informazioni sul gioco e sullo stato dello sviluppo. Il video non è ancora stato reso pubblico in rete, ma i presenti all’evento sono stati in grado di riassumere la maggior parte delle informazioni in esso contenuto.

Innazitutto, Nomura era indeciso se mostrare il mondo di Rapunzel fino a oggi, per via della complessa fisica che regolamenta i capelli dell’eroina protagonista. Adesso, tramite essi, è possibile di interagire perfettamente con l’ambiente circostante e il loro movimento risulta naturale anche quando vengono sfiorati dal vento. Questa caratteristica ha richiesto un sacco di lavoro al team per farli giungere fino a questo punto. L’ambiente cittadino che rappresenta Corona nel mondo di Rapunzel è stato mostrato brevemente, e contiene un bel numero di NPC che la rendono viva. Al suo interno sarà possibile anche nuotare.

In KINGDOM HEARTS III saranno presenti tanti nuovi keyblade e attacchi che vedranno la collaborazione di più personaggi; la Gummi Ship potrà essere nuovamente personalizzata e permetterà ai giocatori di esplorare liberamente una sorta di open world, con l’aggiunta di sezioni di combattimento. Anche gli Heartless Rari faranno il loro ritorno, richiedendo modalità specifiche per la loro disfatta.

C’è un ulteriore mondo che non è ancora stato rivelato e che verrà incluso nel gioco, ma non è stato svelato assolutamente nulla sulla sua natura. Il gameplay di ogni mondo differirà completamente e Nomura ha dichiarato che l’ultimo dei mondi è qualcosa che ha sempre voluto creare da molti anni a questa parte, sebbene non abbia ancora fornito nessuna indiscrezione.

Ulteriori informazioni arrivano invece da GAME Watch: la maggior parte della produzione, per quanto concerne i personaggi e le animazioni nella porzione principale del gioco, è completa, ma vengono aggiunti via via nuovi element i col passare del tempo. Per quanto riguarda gli ambienti, la prima parte del gioco è completa al 90%, la seconda tra il 60 e il 70%. Le porzioni successive rimangono un segreto. Il team di sviluppo che si sta occupando delle ambientazioni è composto da oltre ottanta developer, con l’aggiunta di alcuni collaboratorni esterni: si tratta del più grande team interno a SQUARE ENIX da un bel po’ di tempo.

Le voci in rete affermano che SQUARE ENIX sia pronta ad annunciare una data di uscita nel corso del prossimo E3, ma nessuno fino a questo momento è stato in grado di confermare tali indiscrezioni.

Fonte: D23 Expo via DualShockers

Zechs
Trent'anni passati a inseguire il sogno giapponese, tra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.