GOD EATER 3 e i nemici che divorano i giocatori per rafforzarsi

GOD EATER 3

Yuusuke Tomizawa, Hiro Yoshimura e Yuya Tomiyama, del team di GOD EATER, sono stati intervistati sull’ultimo numero di Weekly Famitsu per parlare del neo-annunciato GOD EATER 3.

Eccovi un riassunto di tutti i punti salienti rilasciati dall’intervista.

  • In primo luogo, si scusano per l’attesa di tre anni dall’ ultimo GOD EATER 2: Rage Burst.
  • Dopo lo sviluppo di GOD EATER 2: Rage Burst hanno riconsiderato quali siano i fattori che spingono le persone ad acquistare un GOD EATER. Da uno sguardo al feedback degli utenti, si sono resi conto che quello che essi cercavano era considerevolmente diverso dall’idea che avevano davanti.
  • Allo scopo di evolvere la serie, hanno esplorato il potenziale di mercato, inclusi i paesi d’oltre oceano. Sia GOD EATER: Resurrection che GOD EATER 2: Rage Burst sono stati ben accolti all’estero.
  • Sentivano che GOD EATER 3 sarebbe dovuto tornare ai fasti del primo GOD EATER – quella bella sensazione di combattere i nemici velocemente.
  • GOD EATER 3 è ambientato dopo gli eventi di GOD EATER 2: Rage Burst.
  • L’ambientazione è nell’area intorno ai Fenrir Headquarters. Tuttavia, gli stessi Fenrir Headquarters di GOD EATER 2: Rage Burst sono stati distrutti.
  • La visione del mondo è cambiata considerevolmente dai giochi precedenti, e così anche le posizioni dei God Eater.
  • Lo sviluppo ha come base le console. Viene sviluppato su PC, e poi da lì trasferito su console.
  • Stanno lavorando sul multiplayer per renderlo più avvincente e più adatto ai tempi.
  • I campi di battaglia sono completamente ridisegnati.
  • Potete muovervi in continuità sul campo, e le aree sono le più grandi mai sviluppate per un GOD EATER. Ne esistono molti e a vari livelli di altezza.
  • GOD EATER 3 avrà dei nemici con caratteristiche e abilità diverse dagli Aragami, e questi nemici divoreranno i giocatori.
  • Ci saranno nuovi God Arcs diversi dai precedenti.
  • Saranno presenti nuovi elementi di gioco con tanti formidabili nemici.
  • Il gioco per Smartphone GOD EATER: Resonant Ops è ambientato tra GOD EATER 2: Rage Burst e GOD EATER 3, ma non è vincolante per giocare al terzo capitolo.
  • Lo sviluppo del gioco al momento è al 30%

Fonte: Weekly Famitsu via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Ryoga Wonder
Non ha la sindrome di Peter Pan. Lui È Peter Pan. Gamer since ‘80s. Cantante e cantautore, ama leggere molto e scrivere poesie.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games