Mobile Suit Gundam Internal Structure RX-78-2 Gundam Weapon Ver. – Recensione

Dopo i tanti battle shonen trattati nelle recensioni passate, stavolta ci immergiamo nel mondo di Mobile Suit Gundam in compagnia dell'RX-78-2

Mobile Suit Gundam Internal Structure RX-78-2 Gundam Weapon Ver.

Siamo nell’anno 0079 della Universal Century (UC) – Parte della razza umana vive ormai da tempo in colonie spaziali, continuando il proprio lavoro e la vita di tutti i giorni. Su Side 7 vive Amuro Ray, protagonista della storia, che dopo un repentino attacco dovuto a un’operazione di spionaggio da parte del Principato di Zeon, si ritroverà a dover pilotare l’ RX-78-2 Gundam, unità creata proprio dal padre del giovane ragazzo come risposta alle unità sviluppate da Zeon.

Il Gundam è l’unica unità capace di rivaleggiare i potenti Mobile Suit nemici, e Amuro è il candidato perfetto per poterlo pilotare in questa feroce guerra tra Zeon e la Federazione Terreste.

Dopo i tanti battle shonen trattati nelle recensioni passate, siamo arrivati a quel particolare momento che di tanto in tanto capita, ovvero quando ci prendiamo una piccola pausa per spaziare verso un altro genere, verso altre serie, prima di gettarci nuovamente a capofitto tra le botte da orbi. Preparatevi a una recensione a tema mecha!

  • Serie: Mobile Suit Gundam
  • Linea: Internal Structure
  • Unità: RX-78-2
  • Produttore: BANPRESTO, BANDAI
  • Dimensioni scatola: 18 x 12 x 9 cm
  • Altezza figure: 14 cm di altezza
  • Materiale: PVC
  • Varianti: A (half clear), B (full clear)
  • Prezzo consigliato: 30,00 €
  • Acquistabile su Amazon – Versione A, Versione B

Se pensiamo all’universo della serie Mobile Suit Gundam e relativo merchandise, sicuramente saltano alla mente i GUNPLA, i popolarissimi model kit in plastica che ripropongono le tantissime unità più o meno celebri viste nelle varie opere, ma anche i Robot Damashii non sono da meno. Ma per il fan in cerca di un prodotto non eccessivamente costoso, poco ingombrante, e immediato? BANPRESTO e BANDAI hanno la soluzione!

Quella di cui vi parliamo oggi è la Mobile Suit Gundam Internal Structure RX-78-2 Gundam Weapon Ver., una figure statica dedicata al primo e iconico Gundam che sia mai apparso sulla scena, che propone una particolarità: la sua realizzazione prevede parti clear, ovvero trasparenti, quasi come a volerci mostrare quello che si nasconde sotto la corazza del celebre Diavolo Bianco della Federazione.

Il prodotto è contenuto all’interno di una confezione di dimensioni 18 x 12 x 9 cm, davvero minime se ci pensiamo, ma comunque capace di contenere al suo interno la figure nella sua interezza e la base su cui si ergerà. Esatto: fatta eccezione del supporto, stavolta non avremo parti da dover assemblare.

Si tratta infatti del primo modello di una particolare linea che vede in vendita anche lo Zaku II e lo Zaku di Char, quest’ultimo caratterizzato dalla tipica colorazione rossa e dalla velocità triplicata… anche se credo si tratti di un dettaglio difficile da notare in una figure. La particolarità di questa linea è il voler mostrare le suddette unità “internamente”, proponendo il tutto in due varianti:

  • La Versione A, la stessa presa in esame per questa recensione dedicata all’RX-78-2, propone il Mobile Suit perfettamente suddiviso a metà, con una parte normalmente colorata e l’altra trasparente.
  • La Versione B è invece interamente trasparente, e offre la possibilità di ammirare il Core Fighter situato all’interno del busto.

Per quanto l’universo creato per Mobile Suit Gundam possa contare un numero spropositato di serie, spalmate anche in diverse timeline, l’RX-78-2 è senza ombra di dubbio l’unità che funge un po’ da volto del brand, come se fosse il suo biglietto da visita. In Giappone, infatti, la sua enorme popolarità gli ha permesso di essere la prima scelta quando venne deciso di realizzare una statua a grandezza reale da ergere in quel di Odaiba, Tokyo. Nel corso degli anni questa è stata sostituita con un l’RX-0 Unicorn Gundam, unità più “attuale” per il franchise.

Ma perché questa mossa? Forse l’RX-78-2 è passato di moda? Affatto! I piani per lui, infatti, sono decisamente più grossi, in quanto è stato al centro di un progetto atto a creare il primo Gundam a dimensioni reali capace di muoversi! L’ambizioso progetto sarebbe nato a Yokohama, ma non ha avuto vita facile per via della pandemia, che ne ha rallentato i lavori e bloccato l’inaugurazione per un po’ di tempo. Ma alla fine ci sono riusciti!

La Mobile Suit Gundam Internal Structure RX-78-2 Gundam Weapon Ver. propone la celebre unità in una posa standard, con l’enorme scudo agganciato al braccio sinistro e il classico beam rifle tenuto nella mano destra, ovvero la parte proposta in versione clear. Sulle spalle, invece, si ergono le due beam saber pronte all’uso, una situata nella parte colorata e l’altra in quella trasparente.

Questa figure si erge imponente sulle collezioni di tutti i fan della serie, misurando circa 14 cm base compresa, praticamente le stesse di un GUNPLA in scala 1/144. Il prodotto offre una buona colorazione per la sua metà colorata, senza difetti, mentre in quella trasparente è possibile vedere alcuni, anche se pochi e che necessitano molta attenzione, dettagli interni di come può essere fatta l’unità. In tutta questa trasparenza non mi sarebbe dispiaciuto vedere magari qualche parte interna minimamente colorata, come a voler mostrare qualche perno, aggancio, cavo, pistone o altro.

Ulteriori immagini sono disponibili in coda a questo articolo.

Mobile Suit Gundam Internal Structure RX-78-2 Gundam Weapon Ver.

L’RX-78-2 è l’unità pilotata dal protagonista Amuro Ray in Mobile Suit Gundam, serie del 1979 che ha fatto da apripista al franchise a tema mecha di SUNRISE. Dopo un primo passaggio televisivo italiano datato 1980, la serie è tornata a far parlare di sé nel 2004 grazie alla messa in onda Mediaset e all’acquisizione dei diritti da parte di Dynit, che he na proposto non solo i formati home video, ma che la ha anche resa disponibile per la visione sulla piattaforma Prime Video di Amazon. Essendo uno dei brand di punta di SUNRISE, la cui notorietà gli ha permesso di vivere negli anni ricevendo sempre nuove serie, non sono mancati i vari prodotti come adattamenti manga, videogames sia per console che arcade, e tanto altro ancora.

Questa Mobile Suit Gundam Internal Structure RX-78-2 Gundam Weapon Ver. non è solo un prodotto capace di essere apprezzato da ogni fan della serie e del Mobile Suit bianco, ma va principalmente a toccare le corde di tutti coloro che non sono pratici dei GUNPLA, sia per mancanza di tempo che per incompatibilità con il mondo del modellismo e i model kit. Si tratta di una figure buona e davvero molto solida, che vuole provare a portare nelle collezioni dei fan la particolarità delle clear part, ovvero le parti trasparenti, una mossa già consolidata e spesso e volentieri molto usata proprio dai GUNPLA. Se cercate una figure dedicata a questo imponente Mobile Suit che non sia esageratamente enorme e che sia “pronta all’uso”, con questa non vi potete di certo sbagliare.

Solo per i veri Newtype

 

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*