Mario Kart Tour sarà un titolo free-to-start

Mario Kart 8 Deluxe

Sin dal suo annuncio ufficiale, giunto per la precisione il 1° febbraio, è stato davvero rilasciato poco e niente riguardo Mario Kart Tour, il nuovo titolo mobile sviluppato in collaborazione tra DeNa e Nintendo.

Proprio il CEO della celebre compagnia nipponica di titoli mobile Isao Moriyasu, stando a quanto riportato dal giornalista Wall Street Journal Takashi Mochizuki, pare abbia rivelato un piccolissimo dettaglio in più sul gioco, ovvero la sua natura “free-to-start”, come Fire Emblem Heroes e Animal Crossing: Pocket Camp.

Sebbene in molti altri casi questo termine possa indicare tutt’altra tipologia di giochi, ovvero quelli i cui primi capitoli sono gratuiti ma per continuare l’avventura sarà necessario pagare, free-to-start è un termine che Nintendo usa per descrivere gli ormai noti e più comuni free-to-play.

Speriamo di poter ricevere al più presto altre informazioni, magari qualcosa di decisamente più succoso, riguardo il titolo.

Fonte: DeNA via Nintendo Everything

Roberto Fuccini
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.