Sword Art Online: Fatal Bullet – Ambush of the Imposters: analisi del DLC

Sword Art Online: Fatal Bullet - Ambush of the Imposters

BANDAI NAMCO Entertainment ha reso disponibile il primo DLC per Sword Art Online: Fatal Bullet, dal titolo Ambush of the Imposters. Che novità ci regala? Lo abbiamo provato per voi

BANDAI NAMCO Entertainment ha reso disponibile da alcuni giorni il primo DLC a pagamento per il suo Sword Art Online: Fatal Bullet, ultima trasposizione videoludica dell’universo della celebre novel ad opera di Reki Kawahara, di cui vi ho ampiamente parlato nella nostra recensione al suo debutto. Ambush of the Imposters, questo il titolo del contenuto aggiuntivo, è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC tramite Steam, ma cosa ha realmente da offrire all’ultima fatica del team Dimps? Vediamolo insieme.

Le novità di Sword Art Online: Fatal Bullet – Ambush of the Imposters

Il titolo è tutto un programma: il nostro avatar, in compagnia del suo ArFa-sys e di Kirito & co. avrà a che fare con un nuovo mistero e, soprattutto, dovrà vedersela con dei veri e propri impostori. Dopo una chiacchierata con il nostro team, scopriremo che ultimamente girano delle strane voci a proposito di copie delle unità di supporto dei giocatori e degli stessi proprietari, che sembrerebbero comportarsi come dei veri e propri NPC nemici. La stessa Yui ci confermerà presto che questa possibilità non è affatto remota, in quanto sulle pagine dello stesso sito di GGO si parla di uno scontro tra ArFa-sys appartenenti alla SBC Flügel e alla SBC Glocken avvenuto nel passato del mondo di gioco. Per Kirito questo vuol dire solo una cosa: che si tratti di una missione secondaria segreta?

Inizia così il nuovo filone narrativo, una delle aggiunte che porta con sé questo DLC, che ci farà scoprire alcune novità e, soprattutto, ci permetterà di sbirciare nel passato di alcuni personaggi come Kureha e Zeliska ma, in particolar modo, di Itsuki.

Durante la nostra nuova indagine faremo inoltre la conoscenza di ben tre nuovi personaggi, che da li in poi potranno far parte del nostro team durante le battaglie: Dyne, Yamikaze e Musketeer X, giocatori famosi grazie alla loro partecipazione al celebre B.o.B, il torneo più complesso e seguito di Gun Gale Online.

Due nuove modalità ma…

Ad aggiungere un po’ di carne al fuoco, oltre ai nuovi dungeon e boss che questo filone narrativo ci regala, vi è l’introduzione di ben due ulteriori modalità di gioco: il Deathmatch Multiplayer 4vs4 e Bullet of Bullets.

La prima ci permetterà di sfidarci in vivaci battaglie PvP online con un team di quattro persone contro altrettanti giocatori, senza la presenza di un Boss in campo e disponibile sia nella Hero Mode (dove possiamo interpretare gli iconici personaggi della serie) che nella Avatar Mode, dove vestiremo i panni del nostro alter ego con l’equipaggiamento da noi scelto.

La vera novità è però rappresentata dall’aggiunta del Bullet of Bullets, il celebre torneo di Gun Gale Online dove, nella serie originale, Kirito si destreggia per sconfiggere la minaccia di Deathgun. Potendone finalmente prenderne parte in prima persona, avremo la possibilità (in base al nostro livello) di muoverci e sfidare in un ampio campo di battaglia diversi giocatori in quello che altro non è che un battle royale all’interno del mondo di gioco. Tutto incredibilmente eccitante, se non fosse che questa modalità risulta essere totalmente offline, costringendoci a sconfiggere solo una serie di IA dietro l’altra, negandoci tutta l’atmosfera di sana competizione di cui un torneo simile dovrebbe far godere i suoi partecipanti.

Aprire o non aprire il portafogli? Questo è il dilemma

Sword Art Online: Fatal Bullet – Ambush of the Imposters è il primo dei diversi contenuti aggiuntivi promessi da BANDAI NAMCO Entertainment per il suo pargoletto, per cui rappresenta nella sua totalità l’apripista, l’esempio di quali esperienze aspettarci nei successivi DLC previsti. L’inizio, a nostro avviso, è promettente: due modalità (sebbene una ci abbia lasciato con l’amaro in bocca) e l’incipit di una nuova e interessante avventura possono giustificarne l’acquisto, ma solo se siete disposti a continuare ad aprire il portafogli. La storia infatti, della durata di circa un’ora di gameplay, si interromperà proprio sul più bello, con la promessa di continuare nel contenuto aggiuntivo Betrayal of Comrades!, che sarà presente all’interno del Season Pass del titolo. Acquistarlo, se avete concluso e apprezzato l’esperienza offerta dal gioco base, è altamente consigliato se volete continuare la vostra avventura in Gun Gale Online.

Vi ricordiamo infine che se fate parte dell’Epic Reward Club di BANDAI NAMCO Entertainment potrete scaricare, in occasione dell’uscita del DLC, un costume esclusivo per Sinon su PlayStation 4, permettendovi di vestire la famosa cecchina con i suoi abiti di ALO.

Rika
Neolaureata alle prese con l’obbligo morale di intraprendere una vita da adulta, la sua vera casa è Eorzea (FFXIV) e spera di iniziare a lavorare nell’industria dei videogames prima dell’uscita di KINGDOM HEARTS III (quindi, forse, non ce la farà mai).