OU di room6 e G-Mode è stato posticipato al 2022

OU

OU, il side-scrolling adventure game di G-Mode e room6, con Osakana Koda (Sepas Channel, Churashima Kurashi) coinvolto per pianificazione, scenario e design, è stato ufficialmente posticipato al 2022. Al momento di questa notizia non ci è dato sapere le motivazioni di questa scelta.

Se siete interessati, qui sotto potete trovare una panoramica del gioco:

Il tutto si svolge a U-chronia, un mondo nebuloso che vive in nebulosi ricordi di un lontano passato. OU, un ragazzino, si sveglia senza alcun ricordo nel letto di un fiume prosciugato. Il giovane conoscerà Zarry, un opossum dalla coda fiammeggiante, che lo guiderà in un viaggio alla scoperta della sua storia.

Il Saudage Spectre, che perseguita il ragazzo; Gemini, che gli somiglia; La donna piangente “La Llorona”, che lo conduce alla tragedia. Tutti loro sono lì per cambiare la Storia e come questa andrà a finire.

Un mondo disegnato che ricorda le illustrazioni della letteratura per bambini, accompagnato da una musica per chitarra con nostalgia per una vecchia città natale. Questo è lo sfondo in cui si svolge la storia, una storia destinata a qualcuno.

Proprio come un libro di Michael Ende, “OU” si traveste da qualcos’altro, un gioco di avventura, per incontrare e interagire con la realtà. OU è anche una sfida per i giochi nel loro insieme.

Sistema di gioco

Un gioco di avventura a scorrimento laterale in cui controlli un personaggio su un campo, che può essere apprezzato anche da coloro che non sono bravi nei giochi d’azione.

Esistono vari design e funzioni di “etichette”, che vengono utilizzate per risolvere enigmi. Puoi anche raccoglierli.

Ci sono momenti in cui devi scappare o affrontare mostri enormi.

Per non lasciare gli interessati al gioco totalmente a mani vuote, e solo con una brutta notizia, è stato diffuso un secondo trailer del gioco.

OU è attualmente in sviluppo per Nintendo Switch e PC (Steam).

Fonte: G-Mode, room6 via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.