Dosei Mansion: in arrivo il terzo volume

Dosei Mansion 3

BAO Publishing annuncia l’arrivo, per l’etichetta Aiken, del terzo volume di Dosei Mansion, il manga di Hisae Iwaoka di cui vi abbiamo già parlato nella nostra recensione. Dosei Mansion 3 sarà disponibile in libreria e fumetteria dal 12 settembre e di seguito potete trovare maggiori dettagli.

DOSEI MANSION volume 3

Anche se la Terra è ormai disabitata, l’umanità sopravvive gravitandole intorno. Nell’anello orbitante, la popolazione è divisa in classi sociali legate ai tre livelli: inferiore, medio e superiore. Per la linea Aiken di manga BAO Publishing, la serie di Hisae Iwaoka che racconta una vita possibile nello spazio.

Mitsu pulisce i vetri della grande colonia intorno alla Terra, perché chi vive lassù nello spazio la possa vedere ancora.

BAO Publishing è lieta di annunciare un nuovo titolo della linea Aiken, il manga di BAO, Dosei Mansion vol. 3 il nuovo episodio della serie di Hisae Iwaoka.

La suddivisione sociale tra gli strati della popolazione dell’anello che orbita intorno alla terra è rigorosa: le contaminazioni tra gli abitanti del livello inferiore e gli altri due sono rare, e mal tollerate. Mitsu, il giovane lavavetri della stazione spaziale, comincia a capire l’importanza di questo problema, man mano che il suo lavoro lo porta a contatto con le vite degli abitanti della colonia.
Nel frattempo, c’è chi studia in segreto il modo per mandare un gruppo di persone sulla Terra, mettendo in dubbio che la missione esplorativa di cui tanto si è parlato sia mai realmente avvenuta.

Continua la bellissima storia della mangaka Hisae Iwaoka originariamente uscita a puntate sulla prestigiosa rivista Ikki Magazine, che sarà in tutto di sette volumi nell’edizione BAO.

Dosei Mansion 3 è disponibile in libreria e fumetteria dal 12 settembre 2019
Hisae Iwaoka è una mangaka giapponese nata a Chiba. I suoi lavori includono la raccolta Fiori di Biscotto, Nuvole Bianche, Yume No Soko e infine Hoshigahara Aomanjuu no Mori. La sua serie, Dosei Mansion, è il suo lavoro più lungo premiato nel 2011 con il Grand Prize al Japan Media Arts Festival. I suoi lavori sono stati comparati a quelli di A. A. Milne, il creatore di Winnie the Pooh.

Fonte: BAO Publishing

Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*