BORDER BREAK si mostra in un video di gameplay

BORDER BREAK

Se la finestra di lancio ufficiale è ancora indefinita, SEGA approfitta del primo weekend di prova del suo BORDER BREAK per valutare il gradimento dei giocatori e pubblicare così alcuni video che descrivono nel dettaglio alcune funzioni di gioco, così da convincere quelli più dubbiosi in vista del 17 febbraio, data prevista per la seconda sessione in cui sarà possibile accedere alla beta.

Il video qui proposto dalla buona durata di quasi nove minuti ci catapulta immediatamente in uno scenario di battaglia, quasi per non perdere tempo per poi mostrarci le varie fasi di tutorial fondamentali per imparare al meglio il sistema di gioco. Da lì poi ci troveremo davanti a un approfondimento sulle possibilità di personalizzazione della nostra unità, in particolar modo nelle armi a cui sarà offerto un riscontro concreto così da valutarne l’uso più appropriato visto che una volta sul campo di battaglia avremo poco tempo per riflettere e ogni nostra azione dovrà essere immediata.

Vi ricordiamo che il client della beta di BORDER BREAK è disponibile a questo indirizzo, al momento solo nel PlayStation Store giapponese come esclusiva PlayStation 4. Come segnalato in questo articolo il prossimo periodo di prova è previsto per il 17 e 18 febbraio dalle ore 15.00 alle 21.00 JST, che nel nostro fuso orario corrisponde dalle 7.00 alle 13.00 per ciascuno dei giorni citati. Altre date non sono state al momento annunciate.

BORDER BREAK – Gameplay

BORDER BREAK – Panoramica

Pronti alla battaglia, piloti? BORDER BREAK per PlayStation 4 prevede adrenaliniche battaglie 10vs10 su numerosi scenari, potendo alternare al fidato DualShock 4 anche il supporto del mouse secondo le preferenze dei giocatori. Le numerose armi a disposizione ci permetteranno di soddisfare numerosi stili di gioco, come lo sfrecciare in prima linea attraverso armi d’assalto o devastando con pochi ma imponenti colpi attraverso quelle pesanti. Il lavoro di squadra sarà importante, in particolare quando le squadre prevederanno la presenza di giocatori armati di supporti per i loro alleati o delle peculiari armi raid, peculiari ma perfettamente in grado di ribaltare le sorti di una battaglia se usate con giudizio.

Fonte: SEGA via DualShockers

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.