RESIDENT EVIL 4 VR subirà pesanti censure rispetto all’originale

RESIDENT EVIL 4 VR

Grazie ad una serie di documenti e materiali ottenuti prima del lancio, il giornalista Peter Pischke ha svelato che RESIDENT EVIL 4 VR ha subito pesanti censure.

Tramite le pagine di The Happy Warrior, il giornalista ha dichiarato che le censure riguardano tutti i contenuti che potrebbero essere considerati misogini da parte del pubblico e dalla stampa. Sono stati così rimossi dal gioco dialoghi di flirt tra i personaggi, oltre che alcune battute sarcastiche, andando a modificare persino la cutscene finale e rimuove completamente un dialogo post crediti tra Leon e Ingrid.

Secondo il giornalista queste modifiche sono state imposte da Facebook società proprietaria di Oculus Quest 2, ovvero la piattaforma su cui il titolo verrà lanciato in eslcusiva il prossimo 21 ottobre. Ciò potrebbe implicare alla compagnia delle problematiche legate al “false advertisment”, in quanto in passato avrebbe dichiarato che tutte “le cutscene saranno presenti nel formato originale” e che solo alcuni dettagli sarebbero stati cambiati ma senza stravolgere il gioco.

Dall’altra parte CAPCOM potrebbe aver avuto davvero poca voce in capitolo. La software house ha infatti svolto semplicemente un lavoro di supervisione per questo capitolo in realtà virtuale, grazie al producer Masachika Kawata. La decisione di censurare i dialoghi potrebbe essere stata presa in un secondo momento, quando ormai gli investimenti per la realizzazione del gioco erano già stati effettuati lasciando così a CAPCOM nessuna possibilità di controbattere.

Al momento nè CAPCOM né Facebook hanno rilasciato alcune dichiarazioni in merito alle censure. Non ci resta che attendere per scoprire come e quanto sia stato modificato RESIDENT EVIL 4 VR e se c’è la possibilità che queste censure vengano rimosse.

Fonte: The Happy Warrior via Niche Gamer

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*