Pokémon Picross permette di rimuovere l’aspetto free-to-play

Pokémon Picross permette di rimuovere l’aspetto free-to-play

Direttamente da Serebii giungono nuove informazioni carpite dalla versione giapponese di Pokémon Picross, che esordirà ufficialmente sul Nintendo 3DS eShop europeo domani, 3 dicembre. A quanto pare, l’aspetto free-to-play del titolo può essere rimosso totalmente con una sorta di trucco. Una volta acquistati 5000 Picrites, questi possono essere riscattati un po’ per volta in tranci da 1000. Una volta portato al massimo l’indicatore di energia spendendo i Picrites, l’elemento free-to-play viene rimosso, e i giocatori non dovranno più preoccuparsi dell’energia, in quanto diverrà illimitata. Seguono ulteriori dettagli sul titolo.

  • Gli stage relativi alle Mega Evoluzioni hanno un costo in Picrites
  • Sarà possibile trovare puzzle Micross completando alcune sfide; si tratta di puzzle i cui pezzi vengono sbloccati gradualmente per formare immagini più grandi
  • È presente un’opzione per inserire password e sbloccare una serie di livelli segreti
  • In fase avanzata è possibile sbloccare una modalità che permetterà di ripetere i puzzle in versione Mega Picross

Fonte: Serebii

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games