Brave Witches VR: Operation Baba-Yaga è disponibile su PlayStation VR in Giappone

Brave Witches

PlayStation VR accoglie da oggi, 2 aprile, il titolo 502nd Joint Fighter Wing Brave Witches VR: Operation Baba-Yaga, originariamente rilasciato su PC nel 2017. Il gioco è acquistabile sul PlayStation Store nipponico alla modica cifra di 1.780 Yen (circa 14,00 €), e avrà un peso di 965.15 MB.

Se siete interessati a saperne di più, eccovi una breve ma esaustiva introduzione al titolo!

Il nuovo gioco in realtà virtuale della celebre serie animata Brave Witches è finalmente arrivato! Vola liberamente nell’immenso cielo vestendo i panni di Hikari Karibuchi!

Nel 1930, i nemici dell’umanità conosciuti come “Neuroi“, indistruttibili dalle armi ordinarie, apparvero improvvisamente in Europa. Solo le “Witches“, un gruppo di ragazze in possesso di poteri magici, possono competere con la potenza di questi avversari.

Brave Witches è ambientata tra la prima e la seconda serie dell’anime Strike Witches.

Nel settembre del 1944, le Forze Alleate riescono con successo a distruggere un nido di Neuroi proprio sopra la Repubblica di Gallia, il tutto grazie all’intervento della 501st JFW Strike Witches. Sfruttando l’occasione, le forze pianificano un contrattacco che si estenda dalla parte centrale dell’Europa fino a quella orientale. Per offrire supporto, il 502nd JFW Brave Witches è pronto a partire.

I controlli di questo gioco sono semplicissimi! Indossa il tuo visore per la realtà virtuale e direziona la visuale verso il punto in cui vuoi mirare. Solca il cielo dell’Europa orientale e abbatti i Neuroi assieme alle altre Witches!

Fonte: Production I.G. via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games