Fire Emblem If: il producer spiega il perché delle due versioni

Fire Emblem

I developer di Nintendo e Intelligent Systems hanno risposto ad alcune domande della rivista 4Gamer in merito al nuovo capitolo della saga Fire Emblem.

Il riferimento alla commercializzazione in due distinte versioni, 4Gamer riporta alcune passate dichiarazioni in cui si sosteneva che in base quale delle avventure il giocatore scegliesse, i personaggi si sarebbero evoluti in maniera diversa.

Hitoshi Yamagami, producer del gioco, conferma le precedenti dichiarazioni e le commenta, dicendo che i giocatori rimarrranno soddisfatti anche giocando solo una delle due avventure. Una volta portata a termine, se l’acquirente è curioso di sapere cosa accade anche nella seconda versione del gioco, potrà giocarla. Tenendo a mente ciò che accade nella prima avventura, l’altra guadagnerà di profondità.

4Gamer sostiene di aver avuto l’impressione che l’idea di dividere il gioco in due versioni nascesse dalla facilità con cui è diventato possibile aggiungere contenuti via DLC.

Yamagami: “Sì, è esattamente così. Se avessimo unito i contenuti delle due avventure, non avremmo avuto altra scelta se non alzare il costo del gioco e questo non sarebbe stato giusto nei confronti dei giocatori che invece vorranno dedicarsi a uno solo dei due scenari.”

la risposta di 4Gamer è che sicuramente ci saranno persone che si accontenteranno di un solo scenario, ma probabilmente ci si aspettava che il gioco consistesse in due avventure simili, non si aspettavano di certo che ogni avventura avesse una quantità di contenuti pari a quelli di un gioco completo, paragonabili alle dimensioni Fire Emblem: Awakening.

Yamagami: “È Fire Emblem dopotutto! Ogni avventura è fatta come si deve, con le proprie scene e i proprio filmati.”

La ragione della separazione, dunque, pare essere semplicemene di natura commerciale; la mole di contenuti è tale da giustficare, a detta di Yamagami, la realizzazione di due distinte versioni per non gravare eccessivamente sul consumatore facendo salire ececssivamente il costo del gioco.

Le ragioni esposte dal producer vi hanno convinto? Fire Emblem If è previsto per giugno 2015 in Giappone, mentre in occidente verrà rilasciato nel corso del 2016.

Fonte: Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Kilroy
Collezionista e retrogamer compulsivo, circola con un Game Boy Advance in tasca e non ha paura di usarlo. Probabilmente è il più polemico del gruppo.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games