Zanki Zero: dettagli per personaggi, creature e tanto altro

Zanki Zero: Last Beginning

Siete in astinenza da informazioni a tema Zanki Zero: Last Beginning? Allora tenetevi forte! Con un aggiornamento del sito ufficiale del gioco, Spike Chunsoft coglie l’occasione per consegnarci oggi una nuova carrellata di immagini e informazioni dedicati a personaggi, creature nemiche, e tantissimo altro ancora.

Iniziamo un po’ a conoscere alcuni dei personaggi che incontreremo in questa particolare avventura!

Haruto Higurashi (doppiato da Toshiyuki Toyonaga) – Editor of Sloth

Editor presso il celebre publisher Mashiro Shuppan. 25 anni. Dopo che un “certo qualcosa” lo ha spinto oltre il limite di sopportazione emotiva, deciderà di raggiungere il tetto dell’edificio in preda alla disperazione. Per qualche strano motivo, si risveglierà in un mondo dove l’umanità è ormai caduta.

Haruto è un leader diligente, ma proprio per questo pecca in flessibilità. È l’ultimo tra i vari personaggi a svegliarsi su Gareki Island, ed Extend TV afferma che il suo risveglio completa il cerchio degli ultimi sopravvissuti dell’umanità.

Ryo Mikajime (doppiato da Toshihiko Seki) – Artist of Envy

Giovane e promettente bondage artist, capace di realizzare opere che legano perfettamente assieme oggetti e persone. 25 anni. Dal momento che non riesce a mantenersi solo grazie alla sua passione e dote artistica, lavora anche come cameraman.

Il Bondage è e sempre sarà il suo stile artistico, e riesce a vedere cose che può etichettare come legate al sesso solo “di tanto in tanto”. È una persona allegra, socievole, e capace di aprire velocemente il proprio cuore a chiunque incontri. Talvolta può diventare anche codardo, e possiede comportamenti negativi per quanto riguarda l’esplorazione di luoghi pericolosi.

Rinko Susukino (doppiata da Haruka Yoshimura) – Florist of Lust

Una dolce ragazza che lavora al negozio di fiori dei suoi genitori. 25 anni. È una grande lavoratrice, possiede una personalità generosa e capace di aiutare tutti, sebbene ogni tanto sia distratta. Una volta risvegliata sull’isola, si troverà in difficoltà di adattarsi ai cambiamenti improvvisi che ora la circondano, entrando nel panico.

Grazie al suo lavoro, conosce i fiori e il loro significato, arrivando a giudicare Ryo Mikajime come una “persona da Cactus”. Inizialmente crederà di essere parte di un Reality Show con gli altri compagni, e per questo si addentrerà senza pensare in una delle pericolose rovine, ma…?

Yuma Mashiro (doppiata da Ayana Taketatsu) – Heiress of Gluttony

L’unica figlia del leader di Mashiro Group. 25 anni. È una ragazza elusiva ma con un comportamento abbastanza cool, che è solita fare quel che deve fare con i propri tempi e non ama mostrare spesso emozioni.

È ossessionata con il cibo, tanto che quando si parla di pietanze varie inizia a divorare cose “invisibili”.

Gli otto personaggi principali offerti sono in tutto e per tutto dei cloni, che hanno una durata di vita di soli 13 giorni, ma che possono essere rigenerati quante volte si voglia tramite il sistema “Extend“. All’interno del gioco saremo chiamati a esplorare rovine e dungeon, dove oltre ai mostri dovremo fare i conti con i problemi che derivano dalla clonazione, e collezionare appositi pezzi per creare l’utile Extend Machine che ci consentirà di mettere una fine a queste restrizioni di tempo.

Durante l’esplorazione delle rovine troveremo delle porte di metallo denominate “Zanki Hatch”, che si apriranno solo e soltanto se tutti gli otto personaggi sono vivi. Se a una prima occhiata i dungeon sembrano non connessi tra di loro, questi hanno alcune caratteristiche in comune.

Il personaggio che ci ritroveremo a controllare durante il corso della storia cambierà di capitolo in capitolo, e ciascuna delle rovine esplorate sarà collegata a ciascuno di questi. Tutti gli otto protagonisti avranno attaccato all’ombelico un oggetto denominato Cross-Key, che preserva memorie, informazioni ed esperienze dei cloni. Non importa quanto questi moriranno, perché grazie alle Cross-Key riprenderanno la loro personalità. Tutto questo cosa significa? Semplice! C’è bisogno di questo oggetto, specifico di ciascun personaggio, ogni volta che decideremo avviare una clonazione. Tranquilli, quando uno dei protagonisti morirà, la sua Cross-Key verrà collezionata automaticamente.

All’interno delle varie rovine si troveranno dei televisori, i quali, una volta raggiunti, ci mostreranno degli episodi di Extend TV in cui vengono svelati i “ricordi” di quel preciso luogo. Questi vengono riportati come “utili per capire le memorie del posto e come completarlo”. Dentro questi pericolosi luoghi incontreremo anche delle figure dalle sembianze umane, che però tanto umane non sono. Si tratta in fatti di creature che dovremo affrontare, il cui compito è proprio quello di toglierci la vita.

Prima di lasciarvi alla galleria di immagini, vi ricordiamo che Zanki Zero: Last Beginning arriverà in Giappone su PS4 e PS Vita dal 5 luglio, ma arriverà anche in Europa e Nord America su PS4 e PC in data ancora sconosciuta.

Zanki Zero: Last Beginning – Immagini

Fonte: Spike Chunsoft via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.