Silent Hills: anche il mangaka Junji Ito era parte del progetto

silent hills cover

Sebbene KONAMI abbia confermato la cancellazione di Silent Hills ormai da un po’ di tempo, ancora oggi il progetto horror di Hideo Kojima e Guillermo del Toro continua a far parlare di sé. In questi giorni è emerso in rete il nome di un altro ospite illustre all’interno della produzione, un mangaka noto in patria per le sue opere dai toni decisamente inquietanti: Junji Ito.

È stato proprio del Toro a rendere nota tale informazione, tramite un messaggio su Twitter: “JUNJI ITO, indiscusso maestro dell’horror in Giappone (assieme a Hino e Tsubaki) e nostro collaboratore in SILENT HILL (S).”

Ito ha risposto con una serie di tweet, confermando di essere parte del progetto da un anno prima della sua cancellazione, assieme a Hideo Kojima. Ha spiegato inoltre di aver presenziato a dei meeting insieme a lui, Kojima Productions e Guillermo del Toro ma, non essendo abituato a riunioni di questo genere, ha finito per non esprimersi quasi per nulla.

“Non sono molto preparato quando si tratta di videogiochi, non ero molto sicuro sul poter riuscire a contribuire in un titolo come Silent Hill, ma Hideo Kojima e del Toro hanno tutta la mia gratitudine per avermi coinvolto in questo progetto.”

Sfortunatamente il titolo è stato cancellato prima che potessimo effettivamente giocare con il lavoro congiunto di queste tre menti. Tuttavia, dal concept movie diffuso in occasione del Tokyo Game Show dello scorso anno, possiamo già vedere l’influenza del maestro giapponese su quello che doveva essere Silent Hills.

Fonte: Game Jouhou via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games