Project Sakura Wars: la data di uscita giapponese

Project Sakura Wars

SEGA ha annunciato la data di rilascio giapponese dell’attesissimo Project Sakura Wars, la cui uscita in Europa è prevista nel 2020.

In Giappone invece il titolo verrà rilasciato il prossimo 12 dicembre in esclusiva su PlayStation 4. Il titolo sarà rilasciato in due versioni: la Standard Edition da 8.800 yen (circa 73€) e la Limited Edition da 14.800 yen (circa 122€). Quest’ultima conterrà, oltre ad una copia del gioco, un CD contenente oltre 60 brani provenienti da tutti i capitoli della saga e un artbook di ben 72 pagine.

La software house ha rilasciato nuovi dettagli su personaggi e sistema di gioco, scopriamoli assieme.

Project Sakura Wars – Novità

Yang Xiaolong

  • doppiatore: Yuuichirou Umehara

Giovane capitano della Shangai Combat Revue. Dal carattere irruento, odia la disonestà e parla sempre senza pensare troppo. Visto che quando parla è sempre sorridente, raramente le persone pensano che stia dicendo malignità, anche quando parla male di qualcuno. In battaglia possiede una forza sovrumana per via della sua abilità con le arti marziali. È conosciuto anche come “The Rice Chef of Fire” per via delle sua abilità in cucina.

 Huang Yui

  • doppiatrice: Sumire Uesaka

Ragazza onesta e piena di energie, è il più agile membro della Shangai Combat Revue. Possiede un carattere mite, ma il suo amore per la Shangai Combat Revue la porta ad essere spesso molto brusca nei confronti della Imperial Combat Revue e dei suoi membri. Nonostante ciò rispetta Sakura Amamiya e le sue capacità.

Shangai Combat Revue

Una Combat Revue che è stata formata dopo la creazione della World Combat Revue Federation (WLOF). Con sede a Shangai, sono stati i protettori della capitale imperiale prima della formazione della Imperial Combat Revue.

Il loro mecha è Wanglong, uno Spiricle Fighter la cui corazza ricorda un dragone. Questo robot è caratterizzato dall’utilizzo di arti marziali combinate al fuoco, che vengono impartite grazie all’agilità di chi lo pilota.

Basi di battaglia

Project Sakura Wars è composto da sessioni di avventura e di battaglia, tra le quali potremo progredire con la storia e migliorare i nostri legami con le belle protagoniste. In battaglia prenderemo il controllo di Kamiyama e dei mecha delle altre protagoniste. Potremo utilizzare portentose combo oppure scatenare le abilità esclusive di ciascun personaggio per poter ribaltare l’esito della battaglia.

Il sistema di combattimento è molto semplice e intuitivo e ci permetterà di effettuare attacchi leggeri e pesanti con la sola pressione di un tasto, inoltre avremo modo di schivare e difenderci dagli attacchi avversari e utilizzare capacità uniche come ad esempio la possibilità di correre sui muri.

Attacchi Speciali

In battaglia potremo collezionare Spirit Power, che ci permetterà di scatenare un potentissimo attacco speciale contro i nemici. Quando lo utilizzeremo, partirà una scena differente a seconda del personaggio in uso. Inoltre se rispetteremo determinate condizioni avremo modo di utilizzare dei potentissimi attacchi speciali congiunti tra Kamiyama e una delle belle protagoniste.

Bond Gauge

In battaglia sarà presente una barra che indica il legame tra Kamiyama e le eroine del titolo. Quando il legame si rafforza anche le loro abilità in battaglia diventeranno più forti. La percentuale del legame potrà essere aumentata anche durante le parti di avventura.

Spiricle Fighter: Mugen

Il mecha pilotato da Seijuurou Kamiyama è caratterizzato dall’utilizzo di due spade per attaccare. Nei combattimenti a distanza ravvicinata possiede una forza straordinaria e il suo attacco speciale “Juuou Mujin: Arashi” e capace di affettare i nemici con una serie di combo devastanti.

Spiricle Fighter: Sanshiki Koubu

Il mecha pilotato da Sakura Amamiya è un vecchio modello, ma sa ancora come arrecare grossi danni ai nemici. Il suo attacco speciale “Tenken: Sakura Fubuki” raggruppa i nemici di fronte a lui per devastarli con un attacco portentoso.

Project Sakura Wars – Trailer

Fonte: SEGA via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*