The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III, informazioni su Elise, Alfin e Cedric

The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III

Nihon Falcom ha rilasciato nuove informazioni e immagini per The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III che ci fanno scoprire qualcosa in più su Elise Schwarzer e i cugini Alfin e Cedric Reise Arnor.

Elise Schwarzer (interpretata da Saori Goto), è una ragazzina di 17 anni con dei lunghi capelli neri, sorella adottiva di Rean Schwarzer e la figlia adottiva del Baron Schwarzer. Frequenta la scuola femminile di St. AGRAIA nella capitale imperiale ed è una grande amica della principessa Alfin. Prova per Rean più di un amore fraterno e quando esso perse la sua strada durante la guerra civile lo rimproverò solamente per far vedere quanto ci tenesse a lui. Dopo la guerra civile è diventata la presidentessa del consiglio studentesco e, oltre a vigilare su Rean, cerca di sostenere anche il suo amico Alfin, preoccupato per Olivert e Cedric.

Alfin Reise Arnor (interpretata da Satomi Sato), è una ragazzina di 17 anni, è la principessa imperiale, figlia maggiore di Eugent Reise Arnor III e sorella gemella del principe ereditario di Cedric. Sembra un angelo e vanta numerosi fan in tutto l’impero. Come suo fratello maggiore Olivert è davvero maliziosa e ama dire cose spinte davanti alla sua migliore amica Elise e a suo fratello Rean per vedere le loro reazioni. Durante la guerra civile è stata rapita dall’alleanza nobile ma, una volta salvata da Rean, ha contribuito alla fine della guerra. Dopo la guerra civile frequenterà la scuola di St. AGRAIA e si vedrà decisamente preoccupata dal cambiamento di carattere e dal gelo di suo fratello Cedric, che pare essere diventato un’altra persona.

Cedric Reise Arnor (interpretato da Naomi Shindo) è un ragazzo di 17 anni, figlio legittimo di Eugent Reise Arnor III, e quindi principe della corona dell’Impero Erebonian con i primi diritti di succedere al trono. È un ragazzo onesto e rispettoso, soprattutto per quanto riguarda il fratello maggiore Olivert. Durante la guerra civile, anche se catturato dal Duca Cayenne dell’allenza dei nobili come la “chiave” per risvegliare il cavaliere scarlatto che giace dormiente nel seminterrato del castello imperiale, è stato salvato da Rean e dal sacrificio di una certa persona. Dopo essere stato curato però, il suo fisico non ha retto, provocando uno squilibrio tra mente e corpo. Venne mandato nell’accademia militare di Thors e comincio a sviluppare un nuovo, forte carattere.

Teo Schwarzer, il padre adottivo di Rean, è un nobile che governa Ymir nel nord-est Erebonia. Nonostante il rango di barone sia un rango nobiliare basso, ha un rapporto profondo con la famiglia reale, ma è stato allontanato da alcuni dei nobili dopo aver preso Rean in adozione. Tutto ciò non ha affranto Teo, che ha sempre preferito una vita in mezzo al popolo rispetto ad una in mezzo ai nobili. Ha cresciuto con amore la sua vera figlia Elise insieme a Rean nella sua casa.

La scuola femminile St. AGRAIA è un’accademia situata nel distretto di Sankt di Heimdallr, la capitale imperiale. Nonostante sia una una normale scuola gli studenti nobili sono preoccupati del finanziamento dell’istituto dopo la guerra civile.

L’accademia militare di Thors invece è l’istituto più rinomato della capitale, diventato di recente un’accademia militare. La scuola, dopo la promozione a “Ash Knight” di Rean Schwarzer a febbraio, e l’ingresso del principe Cedric, ha subito un cambiamento del sistema, diviso ora a classi, come la l’accademia militare di Thors Reaves II, dove Rean è un istruttore e insegna a sei classi di studenti. La divisa cremisi è esclusiva dell’accademia principale, che ha sei classi, mentre l’altra ne ha tre.

Prima di lasciarvi alle immagini vi ricordiamo che The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III uscirà per PlayStation 4 il 28 settembre in Giappone.

The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III – Nuove immagini

Fonte: Nihon Falcom Corporation via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.