Tokyo Mirage Sessions #FE: è Atlus a occuparsi della localizzazione

Tokyo Mirage Sessions #FE: è Atlus a occuparsi della localizzazione

Un rappresentante di Nintendo ha confermato a Gematsu che è stata la divisione statunitense di Atlus a occuparsi della localizzazione inglese di Tokyo Mirage Sessions #FE, la cui uscita su Wii U è prevista per il prossimo 24 giugno in Europa e Nord America.

“Tokyo Mirage Sessions #FE è stato localizzato da Atlus con il solito impegno che contraddistingue tutti i loro titoli. La priorità è stata assicurarsi che il gioco risultasse familiare e soddisfacente per tutti i fan di vecchia data di Atlus. Tutti i cambiamenti apportati ai contenuti in-game sono dovuti unicamente alle diverse esigenze e regolamentazioni proprie di ciascun territorio in cui Nintendo distribuirà il titolo.”

Possiamo quindi dormire sonni tranquilli, dato che chi si è occupato di localizzare Fire Emblem Fates in maniera alquanto discutibile è stato totalmente escluso dai lavori su questo nuovo titolo. A oggi non è ben chiaro se Nintendo deciderà di proporci una traduzione in lingua italiana o se dovremo accontentarci dell’idioma anglosassone.

Fonte: Nintendo via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.