DRAGON BALL Z: KAKAROT, trailer e immagini per la saga di Cell

DRAGON BALL Z: KAKAROT - Cell Saga

Dopo averla confermata ufficialmente giusto un paio di giorni fa, BANDAI NAMCO Entertainment ci mostra in video l’apprezzatissima Saga di Cell, presente nel nuovo Action RPG di CyberConnect2 che risponde al nome di DRAGON BALL Z: KAKAROT.

Dall’iconica trasformazione di Gohan in Super Saiyan 2 ai ricordi del piccolo Saiyan assieme a suo padre, fino ad arrivare al sacrificio per impedire l’esplosione del pianeta Terra e allo scontro col temibile androide dal corpo perfetto. Godiamoci di seguito questo emozionante video, ricordando che KAKAROT vedrà la luce nei primi mesi del 2020 su PlayStation 4, Xbox One e PC in Europa.

DRAGON BALL Z: KAKAROT – gamescom 2019 Trailer

Confermata tutta la saga di Cell in DRAGON BALL Z: KAKAROT

Siamo felici di rivelare che la Saga di Cell sarà inclusa nel titolo Action-RPG, DRAGON BALL Z: KAKAROT, titolo in arrivo a inizio 2020 per PS4, Xbox One e PC.

I vecchi e nuovi fan potranno rivivere tutta la saga, dall’arrivo degli Androidi sulla Terra fino ai Cell Game, incluse tutte le spettacolari battaglie nel mezzo, giocando nei panni di Goku, Vegeta, Gohan e altri.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*