Animal Crossing Direct del 20 febbraio: tutte le novità su New Horizons

Animal Crossing Direct del 20 febbraio: tutte le novità su New Horizons

Annunciato solo pochi giorni fa, questo attesissimo Animal Crossing Direct di Nintendo si è concentrato totalmente su Animal Crossing: New Horizons, esclusiva Nintendo Switch in arrivo il prossimo 20 marzo in tutto il mondo.

La presentazione si è aperta con Tom Nook che ha fornito nuove informazioni sul “Pacchetto isola deserta” annunciando di aver diviso la presentazione in tre parti: un riassunto delle informazioni note, gli sviluppi futuri e le domande più frequenti.

Si comincia quindi ad osservare più da vicino tutto ciò che New Horizons ha da offrire partendo dall’inizio del gioco in cui sbarcheremo sull’isola deserta. Potremo selezionare una diversa tipologia di isola e scegliere l’emisfero meridionale o settentrionale dell’isola e a seconda di esso varierà il ciclo delle stagioni. Nell’emisfero settentrionale ci sarà la primavera al lancio del titolo, il 20 marzo. Come negli altri episodi della saga, il gioco cambierà parecchio a seconda delle stagioni nella vegetazione, nei frutti e negli insetti che sarà possibile catturare. Cambieranno anche le attività che sarà possibile svolgere. Arrivati sull’isola potremo partecipare a una sessione orientativa nella quale conosceremo gli animali che abitano l’isola e montare la nostra tenda, la prima abitazione con cui avremo a che fare. Potremo decidere anche dove piazzare le tende dei nostri co-isolani.

Sull’isola sarà presente il centro servizi, che ci aiuterà con le necessità quotidiane 24 ore al giorno. Qui potremo utilizzare le inedite funzioni di crafting per plasmare noi stessi gli oggetti che utilizzeremo sull’isola per arricchirla e personalizzarla come più ci aggrada. La seconda struttura che troveremo sull’isola è l’aeroporto, anch’esso sempre aperto a partire dal nostro arrivo, che ci servirà a giocare con i nostri amici tramite internet o connessione locale. Tramite l’aeroporto potremo partire alla volta delle isole dei nostri amici oppure accoglierli nella nostra. L’aeroporto ci permette inoltre di mandare posta agli altri residenti dell’isola.

La Nook Inc. ci supporterà attraverso tre servizi speciali. Ci fornirà i beni di prima necessità appena arrivati sull’isola, ci fornirà il Nook Phone con fotocamera e mappa (e molte altre app in arrivo col passare del tempo). Ogni giorno Nook trasmetterà un comunicato isolano annunciando gli eventi, le novità e ciò che sarà possibile fare ogni giorno. Il programma miglia di Nook invece ci permetterà di ottenere punti svolgendo le attività quotidiane che potremo spendere per pagare il costo della nostra permanenza sull’isola o premi in-game presso l’ATM del centro servizi.

Sull’isola potrebbero avvenire alcuni contrattempi. Ad esempio ci saranno insetti pericolosi come vespe o scorpioni che potrebbero pungerci o farci perdere i sensi. Non potranno essere catturati e potremo curarci attraverso le medicine che troveremo nel centro servizi. Di notte, inoltre, potremmo incontrare creature spaventose come fantasmi. Infine, potremmo imbatterci in naufraghi come il caro vecchio Gulliver a cui dovremo offrire tutto l’aiuto possibile. Tramite il Nook Phone potremo anche utilizzare il servizio di soccorso: se ci perderemo un operatore manderà dei ranger in nostro aiuto che ci rispediranno a casa.

Stufi della tenda, potremo costruire la nostra casa sfruttando un prestito da parte di Tom Nook e arredarla con i mobili e i nostri oggetti personali con una serie di ricche opzioni. Potremo anche ristrutturarla e ampliarla. Le miglia di Nook potranno essere scambiate per speciali biglietti che potranno regalarci “viaggi a sorpresa” verso isolette lontane ricche di alberi, frutti, fiori e creature esotiche che potremo portare sulla nostra isola, nonché abitanti che potremo “reclutare” e portare dalla nostra parte.

Sulla nostra isola (su una sola console) potranno convivere fino a 8 giocatori e fino a 4 abitanti potranno giocare insieme contemporaneamente. Nintendo sta sviluppando inoltre una app per smartphone chiamata NookLink che permette di scansionare QR per design personalizzati di New Leaf e Happy Home Designer da portare all’interno di New Horizons. Sarà possibile utilizzare la app per chattare o parlare con gli altri giocatori. La app verrà lanciata assieme al gioco su Nintendo Switch.

Si passa poi alla seconda parte della presentazione, che parla di tutto ciò che è possibile fare nelle fasi avanzate del gioco: invitare nuovi abitanti, creare nuove e più sofisticate strutture (comprese quelle più iconiche dei giochi precedenti) come il museo, la sartoria e tanto altro ancora. Anche le strutture che inizialmente saranno tende si espanderanno diventando dei grossi edifici che potremo personalizzare nell’aspetto esteriore. Anche l’amatissima Fuffi farà il suo ritorno direttamente da New Leaf. Sull’isola potremo accogliere anche una serie di ospiti speciali, NPC provenienti dai titoli precedenti e partecipare ad eventi speciali come il torneo di pesca e l’insettomania. New Horizons potrà contare anche su aggiornamenti gratuiti con ospiti ed eventi speciali. Sull’isola sarà possibile costruire ponti, strade e scale che aiuteranno noi giocatori e tutti gli abitanti a spostarsi al meglio: per farlo dovremo ottenere la licenza per modificare l’isola, che ci consentirà inoltre di modificare la struttura dell’isola, proprio come accade in Minecraft o DRAGON QUEST BUILDERS.

Si passa poi al terzo e ultimo segmento del Direct, con domande frequenti e risposte. Sarà possibile giocare a New Horizons con 8 membri della propria famiglia sfruttando la stessa console e sulla stessa isola. Il gioco supporterà gli amiibo e le carte amiibo di Animal Crossing per invitare nuovi abitanti e scattare foto tramite l’apposita modalità. Visitare le isole online sarà possibile tramite amicizie sulla console o codici appositi. Gli amici più stretti potranno interagire in maniera più incisiva sull’isola, abbattendo gli alberi o modificando la struttura. Il gioco non è compatibile con i salvataggi in cloud, ma offrirà un servizio di backup per perdita o danni accidentali alla console. Il 20 marzo verrà lanciato il primo aggiornamento a tema pasquale, come anche una collaborazione con Pocket Camp per cellulari.

Rivediamo la presentazione qui di seguito.

Animal Crossing: New Horizons – L’ABC della vita sull’isola deserta

Segue il comunicato stampa diffuso direttamente da Nintendo Italia.

RIVELATI NUOVI DETTAGLI SU ANIMAL CROSSING: NEW HORIZONS

Il nuovissimo capitolo della serie Animal Crossing uscirà esclusivamente per Nintendo Switch il 20 marzo

20 febbraio 2020 – Tom Nook ci sa fare con gli affari. È per questo che il popolare personaggio di Animal Crossing ha deciso di dedicare un po’ del suo prezioso tempo alla creazione di un video dedicato alla sua ultima trovata, il Pacchetto isola deserta di Nook Inc. Questa speciale presentazione include tante nuove informazioni su Animal Crossing: New Horizons, disponibile esclusivamente per Nintendo Switch a partire dal 20 marzo. Il video illustra nei dettagli il Pacchetto isola deserta, presentando la nuova vita sull’isola, le basi sulla gestione di una casa, la convivenza con i nuovi vicini, lo sviluppo del terreno, l’esplorazione, la creazione di oggetti e tanto altro.

Per scoprire tutte le novità sono spiegate in modo approfondito nell’Animal Crossing: New Horizons Direct.

Ecco alcuni punti salienti della sessione informativa di Tom Nook:

Funzioni mai apparse prima nella serie:

  • Vita sull’isola: la Nook Inc. consiglia caldamente un viaggio su un’isola deserta. Su un’isola ci si può rilassare come da nessun’altra parte e, visto che l’isola è anche deserta, tutti possono ricominciare da capo una nuova vita. Il tempo scorre in maniera naturale, come nel mondo reale, con tanto di stagioni e cicli giorno/notte in tempo reale.
  • Fai da te: raccogliendo specifici materiali in giro per l’isola, gli abitanti possono costruire una vasta gamma di oggetti, come mobili e strumenti. Inoltre, grazie ai corsi di fai da te possono imparare ad arricchire la propria vita realizzando schemi personalizzati. Man mano che si prende confidenza con il fai da te, si possono apprendere anche nuove abilità come cambiare il colore dei mobili o decorarli con motivi personalizzati.
  • Nook Phone: la Nook Inc. metterà a disposizione alcuni servizi di base, come un Nook Phone personale. Questo dispositivo è fornito di app standard, tra cui la fotocamera e la mappa, ma con il tempo verranno aggiunte nuove applicazioni. La fotocamera può essere usata per scattare foto per tutta l’isola, e permette addirittura di applicare dei filtri.
  • Miglia di Nook: i giocatori che vogliono preporsi obiettivi più concreti possono sfruttare il programma miglia di Nook. Superando determinate sfide ed esperienze, si otterranno miglia utili per ripagare i costi del pacchetto o da scambiare con ricompense in gioco. Le ricompense in gioco variano da gadget della Nook Inc. e utili oggetti per arricchire l’esperienza sull’isola a biglietti per visitare isole lontane.
  • Gioco cooperativo: con il Pacchetto isola deserta di Nook Inc, fino a otto persone possono vivere sulla stessa isola.* Nel gioco cooperativo, gli abitanti possono chiamare fino ad altri tre giocatori per esplorare insieme l’isola. Il giocatore che chiama gli altri sarà il leader, mentre gli altri saranno i partecipanti. Si potrà anche, in modo molto semplice, cambiare leader permettendo a tutti di assumere il comando a turno. Qualsiasi creatura o oggetto trovato dai partecipanti verrà conservato nel punto di raccolta al centro servizi.
  • Sviluppo del terreno: certo, i fiumi si possono attraversare con un bel salto con l’asta, e le vette più elevate si possono raggiungere con una scala, ma per semplificarsi la vita è possibile anche modificare il paesaggio aggiungendo ponti e rampe. Quando l’isola sarà completamente attrezzata, verrà emessa una licenza per permettere agli utenti di creare strade e apportare all’isola modifiche significative come il cambiamento del corso di un fiume o la creazione e distruzione di rilievi.
  • Visite ad altre isole: questi “viaggi a sorpresa” su altre isole sono a discrezione del pilota, quindi il giocatore non sa mai su che isola finirà. Una volta arrivati su queste piccole isole, gli utenti potranno raccogliere oggetti a piacimento, come creature o materiali per il fai da te, e ovviamente riportarli a casa con sé.
  • NookLink: con NookLink, che fa parte dell’app Nintendo Switch Online, i giocatori possono leggere il QR Code di un modello personalizzato preso da due giochi precedenti della serie, Animal Crossing: New Leaf e Animal Crossing: Happy Home Designer, con uno smartphone vero e poi scaricarli in Animal Crossing: New Horizons. Con una connessione a Internet è anche possibile parlare con altri amici che possiedono Animal Crossing: New Horizons attraverso l’app per smartphone Nintendo Switch Online, usando il dispositivo come tastiera per la chat di testo o approfittando della funzione di chat vocale. NookLink uscirà a marzo.

Descrizione dettagliata del Pacchetto isola deserta di Nook Inc:

  • Scelta dell’isola: prima di imbarcarsi sul volo diretto alla nuova isola, bisogna scegliere l’isola stessa da una gamma di opzioni. Per esempio, a seconda che si scelga l’emisfero settentrionale o quello meridionale, la stagione sarà diversa. Con il passare delle stagioni, sull’isola cambieranno anche le attività. Per gli abitanti dell’emisfero settentrionale, la primavera inizierà appena dopo l’uscita del gioco, che avverrà il 20 marzo, così non dovranno aspettare a lungo per vedere dei meravigliosi ciliegi in fiore.
  • Orientamento: dopo l’atterraggio sull’isola, gli abitanti riceveranno un’utile sessione di orientamento dal personale della Nook Inc. In questa occasione verrà anche fornita la tenda inclusa nel pacchetto. In seguito si potrà discutere con gli altri isolani per trovare il posto ideale in cui stabilire la propria nuova casa, nonché aiutare gli altri a trovare l’angolino perfetto per la loro.
  • Centro servizi: il centro servizi è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Aiuterà i residenti nelle loro necessità quotidiane, fornendo servizi come la vendita di beni di prima necessità e l’acquisto di oggetti superflui, oltre a utili consigli.
  • Acquisto di una casa: la tenda fornita dalla Nook Inc. è ottima, ma una casa vera e propria ha i suoi vantaggi. I prestiti per l’acquisto di immobili non hanno scadenze, interessi o valutazioni, e si possono ripagare con tutta calma. Una casa offre molto più spazio di una tenda e permette di conservare mobili e bagagli extra in uno sgabuzzino. Dopo aver acquistato una casa, i giocatori potranno dare davvero sfogo all’arredatore che è dentro di loro, decidendo lo stile dei muri, dei pavimenti e del mobilio. È anche possibile usufruire di servizi di ampliamento e rinnovo per personalizzare la casa ancora di più.
  • Personalizzazione: Animal Crossing: New Horizons offre più possibilità di personalizzazione che mai, permettendo di cambiare l’aspetto del personaggio a proprio piacimento: dal colore della pelle, ai capelli e l’abbigliamento. Inoltre, è possibile posizionare gli edifici in qualsiasi punto dell’isola e arredare sia l’esterno sia l’interno di una casa.
  • Aeroporto: questo è il primo luogo che si incontra nel gioco. È aperto 24 ore su 24, sin dal giorno dell’arrivo. All’aeroporto è possibile invitare residenti di altre isole via Internet o tramite connessione wireless locale. Si può inoltre viaggiare per visitare personalmente le altre isole. Fino a otto persone contemporaneamente possono giocare insieme su un’isola**, quindi i giocatori avranno la possibilità di formare un gruppo affiatato e divertirsi tutti insieme.
  • Comunicati isolani: all’inizio di ogni nuovo giorno, il signor Nook, presidente della Nook Inc., farà un comunicato per tutti gli abitanti, mettendoli al corrente degli eventi più recenti e dispensando consigli su come godersi appieno la vita sull’isola.

Funzioni e aggiornamenti per godersi ancora di più il soggiorno sull’isola:

  • Nuovi abitanti: all’arrivo ci saranno pochi personaggi sull’isola, ma man mano che il centro abitato si sviluppa arriveranno nuovi visitatori, e magari qualcuno deciderà di stabilirsi definitivamente. Gli utenti potranno anche invitare personalmente altri personaggi a trasferirsi.
  • Aggiornamenti gratuiti: dopo il lancio del gioco arriveranno degli aggiornamenti gratuiti, con eventi stagionali aggiunti regolarmente per tutto l’anno. Il primo aggiornamento gratuito uscirà insieme al gioco il 20 marzo. Installando questo aggiornamento, gli utenti potranno divertirsi con la caccia all’uovo ad aprile.
  • Strutture aggiuntive: man mano che l’isola continua a prosperare, verranno aggiunte nuove strutture come il museo, in cui ammirare il florido ecosistema isolano, un negozio pieno di mobili già pronti e oggetti che non si possono costruire personalmente, la sartoria, che offre abbigliamento e articoli alla moda, e un’area per campeggio in cui invitare ospiti per passare del tempo in modo spensierato.
  • Turisti ed eventi: l’isola non vedrà crescere soltanto il numero dei suoi residenti, ma anche dei turisti! Questi visitatori temporanei sono sempre i benvenuti e a volte offrono degli oggetti che non si possono creare sull’isola. I visitatori possono anche partecipare a eventi divertenti come i tornei di pesca e l’Insettomania, che hanno luogo di tanto in tanto per tutto l’anno. Inoltre, grazie a degli aggiornamenti gratuiti, in Animal Crossing: New Horizons saranno introdotti anche nuovi eventi speciali e ospiti stagionali.
  • Compatibilità con gli amiibo: Animal Crossing: New Horizons supporta le statuette e le carte amiibo della serie Animal Crossing. Sarà anche possibile invitare questi personaggi a Fotopia, un’isola che esiste nel gioco e in cui si potranno creare degli scatti originalissimi con i propri modelli.
  • Collaborazione con Animal Crossing: Pocket Camp: gli utenti in possesso sia di Animal Crossing: Pocket Camp per dispositivi smart che di Animal Crossing: New Horizons riceveranno oggetti speciali in ciascuno dei due giochi. Ulteriori dettagli saranno annunciati in futuro tramite l’account Twitter di Animal Crossing.
  • Tom Nook conquista Twitter: Tom Nook, sempre al passo con i tempi per quanto riguarda l’uso dei social network, comincerà a gestire l’account Twitter al posto di Fuffi subito dopo la presentazione di oggi.

Oltre al gioco stesso, i giocatori potranno arricchire la loro esperienza con le custodie a tema Animal Crossing: New Horizons per Nintendo Switch o Nintendo Switch Lite. Un’edizione speciale a tema Animal Crossing della console Nintendo Switch sarà disponibile nei negozi a partire dal 20 marzo. Il motivo è ispirato ad Animal Crossing: New Horizons, con Joy-Con verdi e blu in tonalità pastello e bianchi sul retro, laccetti colorati e la base per Nintendo Switch bianca, decorata con i personaggi Tom Nook, Mirco e Marco.

Ulteriori informazioni su Animal Crossing: New Horizons sono disponibili sul sito https://www.nintendo.it/animalcrossingnewhorizons

Note:

* Fino a 8 giocatori registrati come utenti su una console Nintendo Switch possono vivere su un’isola condivisa e fino a 4 abitanti di un’isola possono giocare contemporaneamente su una console. Nota: può esistere una sola isola per console Nintendo Switch, indipendentemente dal numero di utenti registrati o di copie del gioco usate su una console. Sono necessarie una console Nintendo Switch e una copia del gioco per ciascuna isola.

Il gioco online richiede una connessione a Internet. Per usufruire dei servizi online devi creare un account Nintendo e accettare il relativo Accordo. Si applica la Policy sulla privacy dell’account Nintendo. Alcuni servizi online potrebbero non essere disponibili in tutti i paesi. Il gioco online richiede un servizio con iscrizione a pagamento.

** La modalità multigiocatore potrebbe richiedere accessori, copie del gioco e/o console aggiuntivi, venduti separatamente.

Animal Crossing: New Horizons non supporta il servizio di cloud dei dati di salvataggio di Nintendo Switch Online. Tuttavia, nel corso di quest’anno sarà resa disponibile per gli iscritti a Nintendo Switch Online la funzione di recupero dei dati di salvataggio di Animal Crossing: New Horizons dal server in caso di danneggiamento, perdita o furto della console.

Animal Crossing: New Horizons non è al momento compatibile con la funzione di trasferimento dei dati di salvataggio da una console Nintendo Switch a un’altra. Tuttavia, nel corso di quest’anno è pianificata l’introduzione di una funzionalità specifica per Animal Crossing: New Horizons che permetterà agli utenti di trasferire utenti e dati di salvataggio a un’altra console.

Per ulteriori informazioni:

Fonte: Nintendo

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*