Saint Seiya: The Lost Canvas è disponibile su Netflix

I Cavalieri dello Zodiaco - Saint Seiya: The Lost Canvas

Tramite i canali social di Yamato Video apprendiamo che da oggi un’altra grande serie animata giapponese è disponibile sull’edizione italiana di Netflix: si tratta de I Cavalieri dello zodiaco – Saint Seiya: The Lost Canvas, spin-off del celebre manga di Masami Kurumada che segue le vicende di Tenma, un altro cavaliere che in passato ha servito Atena sotto il segno di Pegasus.

La serie anime di “Saint Seiya: The Lost Canvas” è tratta dal manga scritto e illustrato da Shiori Teshirogi, pubblicato in Giappone dall’agosto del 2006 all’aprile del 2011 e raccolto in 25 volumi, disponibili anche in Italia sotto etichetta Panini Comics (che li ha suddivisi in 50 volumetti). The Lost Canvas narra della Guerra Sacra del diciottesimo secolo, più di duecento anni prima rispetto alle vicende che vedono protagonista Seiya. Tra i protagonisti troviamo Tenma, attuale cavaliere della costellazione di Pegasus, Sasha, reincarnazione della dea Atena, e infine Aron, scelto da Hades come ospite per il suo ritorno tra i mortali. I ventisei episodi che compongono la prima stagione sono tutti disponibili anche con doppiaggio italiano.

Fonte: Netflix via Yamato Video

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.