Senran Kagura: il producer vorrebbe accorciare i tempi di localizzazione

Senran Kagura: il producer vorrebbe accorciare i tempi di localizzazione

Kenichiro Takaki, producer di Senran Kagura 2: Deep Crimson, da poco lanciato in Giappone, è stato intervistato da Inside Gamer e ha espresso le sue speranze nel vedere questo titolo in occidente. Durante l’intervista gli è stato chiesto di condividere i propri pensieri riguardo la reazione dei fan d’oltroceano.

« Sono così appassionati, e mi sorprende sempre. Gli abitanti dei paesi stranieri che comprano il gioco spesso si fanno una foto dopo aver fatto il proprio acquisto, la affiancano alla bandiera del proprio paese e me la inviano dicendo “Guarda qui!”. Inizialmente pensavo a Senran Kagura come a un prodotto specifico per il Giappone. Non ho nemmeno mai pensato di poterlo rilasciare all’estero. Ora è riuscito a espandersi attraverso Asia, Nord America ed Europa, e ne sono davvero grato. Tutti dovrebbero amare le poppe. Le poppe vanno oltre le semplici parole » conclude Takaki con una risata.

« Mi piacerebbe molto accorciare il più possibile il lasso di tempo che intercorre tra l’uscita giapponese e nel resto del mondo. »

Senran Kagura 2: Deep Crimson è disponibile in Giappone su Nintendo 3DS, mentre in Europa attendiamo con ansia (purtroppo solo in digitale) Shinovi Versus e Bon Appétit! per PlayStation Vita.

Fonte: Siliconera

Zechs
Trent'anni passati a inseguire il sogno giapponese, tra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.