Dragon Ball Super The Movie: svelati il design di Freezer e nuovi personaggi

Dragon Ball Super The Movie

Tramite le pagine di V-Jump sono trapelate nuove immagini e informazioni per il già attesissimo film cinematografico che farà da seguito alle vicende della serie TV di Dragon Ball Super. In Dragon Ball Super The Movie, oltre che agli ovvi Son Goku e Vegeta (dotati di due bei cappotti stile “sì, prendiamolo più grande così ci cresci dentro” cit. Kurama), farà il suo ritorno anche un altro glorioso personaggo che, dopo essere nato come uno degli antagonisti migliori di Dragon Ball Z, ha fatto la sua bella figura anche al Torneo del Potere della serie terminata pochi mesi fa. Ovviamente parliamo di Freezer, che ricomparirà nelle vesti di comprimario (o forse antagonista?) in questo inedito film, e da oggi possiamo ammirarne il design.

Oltre al malvagio imperatore dello spazio facciamo la conoscenza di tre personaggi inediti. I loro nomi non sono ancora quelli definitivi, dato che sul magazine appaiono unicamente in katakana, ma possiamo già farci un’idea di come suoneranno: Kikono, quello in basso a destra, indossa un’uniforme molto simile a quella dell’esercito di Freezer ma non sembra propenso al combattimento; Remo, lo smilzo col cappello e lo scouter, sembra più un soldato armato che un combattente; Chirai, l’unica donna, indossa anche lei il dispositivo per rilevare la forza combattiva ed è armata di pistola.

Per ora non conosciamo ulteriori dettagli e attendiamo ulteriori informazioni ufficiali dalla produzione. Dragon Ball Super The Movie verrà proiettato nei cinema giapponesi a partire dal prossimo 14 dicembre.

Dragon Ball Super The Movie: svelati Freezer e nuovi personaggi

Fonte: V-Jump

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*