Yakuza 6: tante nuove immagini e informazioni

Yakuza 6

SEGA diffonde in maniera più dettagliata le medesime novità su Ryū ga Gotoku 6: Inochi no Uta fornite da Weekly Famitsu questa mattina, accompagnandole con una sequenza di screenshot inediti che vi mostriamo in coda all’articolo. Queste includono nuove informazioni sulla modalità Clan Creator, sulla palestra e sulla collaborazione con RIZAP, nonché sull’utilizzo dello smartphone Xperia all’interno del gioco. Vi ricordiamo che Yakuza 6: The Song of Life vedrà la luce su PlayStation 4 il prossimo 8 dicembre, al momento solo per il territorio giapponese.

Ancora una volta, occhio agli spoiler riguardanti la trama. E non diteci che non vi abbiamo avvisati.

Prologo – Una nuova vita

Distesa sul letto di fianco a Kiryu in ospedale troviamo Haruka, tenuta in vita nel reparto terapia intensiva. È stata vittima di un pirata della strada nella periferia di Kamurocho, senza che il colpevole sia stato acciuffato. Purtroppo, non è ancora chiaro ai medici se Haruka uscirà mai dal coma, e ciò non fa altro che far perdere ogni speranza a Kiryu.

Tuttavia, Kiryu viene a sapere di un’importante informazione: quando Haruka è stata investita, ha tentato coraggiosamente di proteggere qualcuno con il suo corpo. Dando questa notizia, Date mostra un neonato innocente e sorridente a Kiryu: il suo nome è Haruto Sawamura. Il bimbo è figlio di Haruka.

Verso Hiroshima

La scomparsa di Haruka, e poi Haruto, il figlio che è nato quando lei non si trovava più con Kazuma… chi sarà mai suo padre? Nonostante le investigazioni a opera della polizia, ciò rimane un mistero. Nel frattempo, Kiryu viene a sapere che Haruka si trovava a Hiroshima nel periodo in cui è sparita dalla circolazione. Onomichi Jingaicho, una vecchia città della zona orientale di Hiroshima: è qui che né il Clan Tojo né l’Alleanza Omi, due grandi superpotenze della mafia giapponese, esercitano il proprio potere. Onomichi è controllata dall’Associazione Himei, un’organizzazione che mantiene un atteggiamento autonomo nei confronti del resto del paese. Questo posto, ben lontano dall’influenza del Clan Tojo, è un territorio inesplorato per Kiryu. Ma perché Haruka si trovava a Hiroshima? Preparandosi al pericolo imminente, Kiryu parte alla volta della città con Haruto, con la parola “Onomichi” come suo unico indizio. Ad attenderlo, una cittadina dall’insolito paesaggio urbano, dove non si applica il senso comune e dove i residenti continuano a nascondere qualcosa…

Negli abissi del mistero

Nel bel mezzo delle sue indagini sulle tracce di Haruka a Onomichi Jingaicho, e alla ricerca dell’identità del padre di Haruto, Kiryu si imbatte in una grossa matassa di misteri. Se dapprima Kiryu credesse che fosse lui il bersaglio dell’organizzazione rivale, ben presto scopre che in realtà è Haruto quello a cui danno la caccia freneticamente. Cosa è successo ad Haruka nel periodo in cui è scomparsa? Chi è il padre di Haruto? Qual è il vero motivo per il quale la mafia locale lo sta prendendo di mira? E qual è il segreto tenuto nascosto dai cittadini di Onomichi? Destreggiandosi tra numerosi misteri, Kiryu si addentrerà ancora più in profondità in questo impenetrabile territorio.

Clan Creator

La nuova modalità “Clan Creator” permette a Kiryu di unire il proprio clan e farlo lottare, tramite battaglie di squadra, con l’organizzazione malvagia JUSTIS nei territori di Kamurocho e Onomichi. Sarà possibile ingaggiare delle vere e proprie risse e impartire ai nostri uomini i giusti comandi che li porteranno alla vittoria.

In mezzo ai nostri scagnozzi troveremo “Gangster” e “Boss“. I primi hanno un costo di uscita molto basso e potremo averne quanti ne vogliamo, ma di contro avranno capacità piuttosto infime in combattimento. Ci sono cinque diversi tipi di gangster, che includono i bilanciati Brawler, i Pistol Soldier in grado di attaccare a distanza, i muscolosi Strong Arm, i fortissimi Assault Soldier e i Bomber armati di granate. Potremo scegliere di mandare sul campo numerosi esemplari di ciascuna tipologia.

I Boss d’altro canto costano molto, ma hanno notevoli capacità in combattimento. Possono essere mandati in azione uno alla volta, ma potranno cambiare le sorti della battaglia grazie a delle abilità davvero potenti. Kiryu potrà rimpolpare le proprie fila stringendo amicizia con i boss che troverà in giro per le strade.

Incorporando nuovi boss nella nostra organizzazione faremo crescere la nostra influenza generale. In questo modo potremo mandare più soldati in battaglia e ottenere ulteriori benefici. Completando le missioni, l’influenza e il livello del clan di Kiryu aumenteranno e ci permetteranno di arruolare ancora più boss al suo interno. I boss potranno essere lanciati in guerra per un massimo di sei alla volta. Per ciascuno di essi verranno scelti i rispettivi gangster e, rispettando una certa organizzazione fra le due categorie, potremo mandare in battaglia il maggior numero di soldati al minor costo. All’interno dell’organizzazione potremo creare una gerarchia fra un boss e i suoi seguaci: allestendo un seguace per un boss, le abilità di quest’ultimo aumenteranno del 10% e più seguaci un boss avrà a disposizione, maggiore sarà la sua potenza.

All’interno di Yakuza 6 saranno presenti alcuni famosi lottatori della lega New Japan Pro Wrestling. A bloccare la strada di Kiryu troveremo i cosiddetti “Six Lunatics”, alla guida della JUSTIS. Per poterli contrastare potremo ingrandire le fila del nostro clan reclutando anche personaggi del calibro di Majima Goro e Taiga Saejima.

La modalità Clan Creator potrà essere portata online per combattere contro amici e altri giocatori. Caricando le nostre formazioni di difesa potremo lottare automaticamente con gli altri utenti in modalità asincrona. Saranno disponibili alcune missioni evento esclusive in determinati giorni o settimane del mese. Sarà anche possibile partecipare alle battaglie classificate contro i dieci giocatori più potenti del mondo.

In palestra con Kiryu

Yakuza 6 può contare su un tie-in con RIZAP nell’inedita palestra, dove sarà possibile allenarsi attraverso una serie di mini-giochi: dalla panca agli squat, ci sono sei diversi metodi di allenamento fra cui scegliere. Dopo l’allenamento riceveremo consigli sulla dieta da seguire dal nostro allenatore: esso ci fornirà consigli su uno specifico menu, così dovremo cercarlo quando Kazuma avrà bisogno di mangiare. Una volta completato il nostro pasto, riceveremo una notifica via email dal nostro allenatore: dopodiché potremo recarci da RIZAP per ricevere una valutazione sui nostri risultati. Dopo aver completato una serie di eventi, guadagneremo punti esperienza basati sui risultati ottenuti, per questo motivo sarà necessario allenarsi regolarmente per mantenere il nostro corpo in salute.

Let’s get social

In Yakuza 6, Kazuma Kiryu possiede l’ultimo modello di smartphone Xperia, tramite cui tenere sott’occhio i progressi nelle missioni, le liste di cose da fare e le abilità. Inoltre, riceveremo telefonate e messaggi da personaggi importanti e dalle hostess dei vari club a luci rosse, potremo comunicare tramite social network e scattare fotografie tramite l’apposita fotocamera. Potremo scattare foto in qualunque momento, ma anche farci selfie in location caratteristiche e con personaggi che troveremo in giro per strada. Esse potranno essere condivise tramite la funzione Share di PS4.

Yakuza 6: The Song of Life – Nuove immagini

Fonte: SEGA via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games