Solo Leveling – Recensione del primo volume

Il webtoon Solo Leveling è finalmente disponibile in tutte le fumetterie e librerie d’Italia. Ecco la nostra recensione del primo volume edito da Star Comics!

Solo Leveling copertina

Dopo un’attesa che è sembrata lunghissima, è finalmente approdato in Italia il primo numero di Solo Leveling in formato manga, o meglio, manhwa. Per chi non fosse esperto del settore si tratta di uno dei più famosi webtoon (qui se volete conoscerne di più) Sud-Coreani in circolazione: nata da una light novel del 2016 di Chugong, pubblicata sulla pagina KakaoPage, è stata poi serializzata nel formato webtoon sulla stessa pagina, a partire dal 2018, con gli spettacolari disegni di DUBU del Redice Studio. Una trasposizione molto sentita da chi bazzica le piattaforme webtoon e quasi un esperimento per il genere. Star Comics sarà riuscita nell’impresa di rendere questo piccolo capolavoro un manwha altrettanto valido? Scopriamolo insieme!

Solo Leveling locandina

  • Titolo originale: Na honjaman level up
  • Titolo italiano: Solo Leveling
  • Uscita online: 4 marzo 2018 –  KakaoPage
  • Uscita italiana: 21/04/2021
  • Numero di volumi: 2 (in corso)
  • Casa editrice: Star Comics
  • Genere: Avventura, Azione, Poteri sovrannaturali, Fantasy
  • Disegni: Chu-Gong
  • Storia: Jang Sung-Rak (DUBU)
  • Formato: 15×21, colori, bossurato con sovraccoperta
  • Numero di pagine: 144

Abbiamo recensito Solo Leveling tramite volume stampa fornitoci gratuitamente da Star Comics.

Solo Leveling è un titolo che probabilmente è passato per la bocca di tutti, ma a seconda delle vostre fonti di informazione (e dei vostri interessi) potrebbe non esser però stato sulla vostra, nonostante il successo esplosivo. Facendo un semplice paragone, si tratta di una sorta di corrispettivo webtoon di Jujutsu Kaisen. Na honjaman level up, letteralmente “Io soltanto salgo di livello”, può essere infatti considerato la rampa di lancio per la Star Comics verso il vastissimo mondo degli Webtoon al quale si è aggiunto anche Tower of God, precisamente il 16 giugno. Attorno all’uscita del manhwa si era quindi creata una certa aspettativa che, se consideriamo anche solo la necessità di ristampare subito l’edizione variant, non è certo stata delusa. Andiamo quindi a vedere brevemente la storia, le ambientazioni e i punti forti di questo manhwa che, tanto vale dirlo subito, dovete assolutamente comprare!

Una trama intrigante e avvincente

Circa un decennio prima dell’inizio di questa storia, nel mondo hanno iniziato ad apparire vari portali noti come “Gate“, e contemporaneamente molti individui hanno ricevuto dei poteri speciali utili al combattimento. Attraversare i Gate per affrontare i mostri al loro interno, ottenendo tesori e vari drop, è diventato un vero e proprio lavoro, e coloro che seguono questa strada sono chiamati “Hunters” e vengono classificati per grado, da E a S. Sung Jin-Woo, il protagonista della serie, è uno di questi individui, e nello specifico uno con un livello di combattimento talmente basso da renderlo “il soldato più debole” dell’umanità.

Nonostante la sua poca forza continua però a svolgere i suoi compiti, senza gloria, ma solo per necessità, riuscendo però a ritornare ogni volta dalle varie missioni… seppur ammaccato. Un giorno però, attraversando un portale a Seul (la storia si svolge appunto in Corea), Jin-Woo si imbatte in un “dungeon” speciale, trovandosi ad affrontare delle situazioni nettamente al di fuori della sua portata… sino a trovarsi faccia a faccia con la morte. Riuscirà il nostro debole protagonista a sopravvivere? E questa sarà la svolta nella sua carriera di Hunter? Lo scoprirete sicuramente nei successivi volumi.

Solo Leveling, uno shounen mozzafiato

Se c’è una particolarità che ha reso Solo Leveling un pilastro degli webtoon, oltre alla storia accattivante (che vi appassionerà se seguirete le successive pubblicazioni), è sicuramente l’inizio stravolgente, sotto ogni punto di vista. Non solo una qualità grafica di altissimo livello, generalmente impossibile da vedere in un manga dove l’autore migliora il suo stile capitolo dopo capitolo, ma persino un punto di partenza innovativo e frenetico. Abbiamo certo un’introduzione, qualche nozione di base, ma il lettore viene subito immerso nella trama, e non attraverso un evento traumatico che coinvolge un familiare (o qualche amico, come spesso accade) ma il protagonista in persona, del quale non ci è dato sapere la sorte. Uno start certamente atipico per uno shounen, che però crea un’atmosfera mozzafiato e ti invoglia a divorare la storia capitolo dopo capitolo. Solo il secondo volume, da poco uscito, sarà in grado di placare per pochi attimi la nostra curiosità, prima di ammaliarci nuovamente con il rapido susseguirsi degli eventi, mescolato a mistero e a poche informazioni tanto care ai player.

Il “Gate”, un misterioso portale che collega il mondo umano a quello di terribili mostri, mette a rischio la vita degli esseri umani. Delle persone con particolari poteri, gli “hunter”, combattono per contrastarli. Sung Jinwoo è molto debole, senza particolari abilità, ed è schedato come hunter di “livello E”. Nonostante questo, cerca di fare del suo meglio per portare avanti il suo compito e pagare le spese mediche della madre… Ma un giorno, a seguito di un inspiegabile evento, Jinwoo comincia a sviluppare i suoi poteri… Che possa diventare un imbattibile hunter di “livello S”?

Acquista Solo Leveling seguendo questo link al prezzo speciale di 8,45 € (invece che 8,90 €). Disponibile dal 21 aprile 2021. Sostieni Akiba Gamers acquistando su Amazon attraverso questo link!

Caratteristiche tecniche fuori dal comune

Partiamo dicendo che per questo manhwa non sono serviti né tagli né aggiunte. A differenza di altri procede spedito nella narrazione, esponendo i fatti, l’azione, lasciando all’immaginazione solo il contesto: la stessa parte psicologica viene perlopiù definita dal susseguirsi degli eventi. La struttura di Solo Leveling è solida e appare indubbiamente chiara, con cardini già definiti nei primi capitoli, ma vi possiamo assicurare che così rimarrà anche per quelli a seguire, tra misteri, abilità e nuovi scenari. La descrizione precisa e dettagliata, ridotta all’indispensabile, non è però il solo fattore che ha affascinato il pubblico sin dall’inizio: i primi 6 capitoli del webtoon sono infatti caratterizzati da una qualità grafica impressionante. Come detto in precedenza, inizi del genere sono più unici che rari, e la trasposizione grafica è stata a dir poco ottimale: le immagini e i colori, che sono uno dei punti di forza di questo titolo, sono vividi e dettagliatissimi, e siamo certi che anche nel cartaceo queste caratteristiche rimangano tali.

Gli scenari e i contorni non sono poi semplici sfondi, ma parte integrante dell’opera, con una qualità tale che a volte catturano l’attenzione anche più dei personaggi in primo piano.

C’è poco da dire, se la storia di Chu-Gong reinterpreta alla perfezione alcuni canoni degli RPG, inserendo brillanti evoluzioni alla trama, i disegni del Redice Studio, già autore di Beautiful Legends (e recentemente impegnato nella parte grafica di altre due opere) non sono da meno, anzi… si può dire che Solo Leveling meriti di essere letto anche solo per l’eccellente trasposizione grafica. Un connubio che rende già questo primo volume un “must read“!

Un grande passo per Solo Leveling

Portare un webtoon in formato cartaceo, con tutte le problematiche legate alla trasposizione di scene continue a scorrimento orizzontale in una lettura per pagine, non è sicuramente stato semplice. Si deve dare atto a Star Comics di non aver toppato in una tappa fondamentale per molti appassionati, rendendo accessibile a un pubblico più “classico” una storia famosissima solamente in certi ambienti. Una storia classica, ma non canonica, con violenza e sentimenti quanto bastano, ambientazioni incredibili e livelli di epicità sorprendenti. Tutto ciò rende Solo Leveling indispensabile per una buona cultura pop, e chi non l’aveva ancora letta se ne chiederà il perché, prima di lanciarsi in questo nuovo mondo. Una serie a fumetti che vi consigliamo di accogliere il prima possibile nella vostra libreria.

Un successo annunciato

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Scrittore per passione, famoso per aver scoperto la pozione che preserva i capelli e l’anima, la usa su di sé per terminare il dottorato in ingegneria ambientale. Utilizzando la magia infusa nelle parole tenta da anni di convertire gli eretici alla cultura giapponese. Adora il metal, i videogiochi, i fumetti e tutto ciò che si può fare mangiando cioccolata all’ombra di una montagna.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*