NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 – Recensione

Disponibile in esclusiva per Nintendo Switch, NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 raccoglie dieci classici del passato provenienti dalla celebre console portatile SNK. Scopriamoli insieme!

NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 – Recensione

Sebbene qui in Europa non abbia avuto il medesimo successo trovato in patria, il NEOGEO POCKET COLOR era un’ottima console portatile che, con i suoi 16 bit, rivaleggiava più che dignitosamente con la controparte Nintendo, il Game Boy Color. Se Nintendo aveva dalla sua grandissime IP del calibro di Pokémon e gli immancabili Mario e Zelda, la console SNK contava invece su titoli che chi bazzicava le sale giochi di allora non desiderava altro che portarsi comodamente in casa. Parliamo di giochi come Fatal Fury, Samurai Shodown, The King of Fighters e Metal Slug. Al giorno d’oggi, tramite una delle numerose operazioni nostalgia che varie case, come appunto SNK, portano avanti grazie alla diffusione (quasi) senza precedenti di Nintendo Switch come console soprattutto portatile, possiamo mettere le mani sul primo di forse due volumi dedicati ai più importanti titoli usciti sulla console portatile NEOGEO a colori. Dopo avervi parlato nel dettaglio di SNK VS. CAPCOM: THE MATCH OF THE MILLENNIUM nella mia recensione, è giunto il momento di tirare le somme su NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1, che contiene questo e altri titoli già disponibili singolarmente su eShop, nonché alcuni fino a questo momento inediti sulla piattaforma.

NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 - Recensione

  • Titolo: NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1
  • Piattaforma: Nintendo Switch
  • Versione analizzata: Nintendo Switch (EU)
  • Genere: Fighting Game, Run and Gun, Sport, Action RPG
  • Giocatori: 1-2 (solo multiplayer locale)
  • Publisher: SNK Corporation
  • Sviluppatore: SNK
  • Lingua: Inglese (testi)
  • Data di uscita: 17 marzo 2021
  • Disponibilità: digital delivery
  • DLC: nessuno
  • Note: la versione fisica verrà annunciata prossimamente

Abbiamo recensito NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 con un codice Nintendo Switch fornitoci gratuitamente da SNK tramite Renaissance PR.

Diversamente dalla Capcom Arcade Stadium recensita lo scorso mese, NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 mette a nostra disposizione “solo” dieci titoli e non sappiamo ancora cosa ci riserverà un eventuale sequel. Tra questi la maggioranza sono giochi di combattimento, ma non mancherà l’esemplare sportivo (golf, per la precisione), due divertenti run and gun e addirittura un action RPG. Per dovere di cronaca, e visto che si tratta “solo” di dieci giochi, vi riporto una lista completa: SNK GALS’ FIGHTERS, SAMURAI SHODOWN! 2, KING OF FIGHTERS R-2, THE LAST BLADE: Beyond the Destiny, FATAL FURY FIRST CONTACT, SNK VS. CAPCOM: THE MATCH OF THE MILLENNIUM, METAL SLUG 1ST MISSION, METAL SLUG 2ND MISSION, DARK ARMS: Beast Buster 1999 e BIG TOURNAMENT GOLF.

Bene o male, si picchia

Il fatto che sei titoli su dieci siano dei giochi di combattimento o, come si usa dire, “picchiaduro”, è cosa palese, sappiamo bene che si tratta del cavallo di battaglia di SNK. Ovviamente, sono anche i titoli che meglio si prestano ad essere giocati in questo formato, nonostante i due pulsanti — come abbiamo potuto già vedere con SNK VS. CAPCOM. Sebbene siano tutti molto ben realizzati, qualcuno più, qualcuno meno, ci troviamo essenzialmente davanti a sei giochi che sfruttano lo stesso stile grafico e all’incirca le stesse meccaniche, mettendoci di volta in volta a disposizione personaggi differenti (ma ovviamente con le dovute eccezioni).

NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 - Recensione

Ho elogiato la splendida realizzazione di SNK VS. CAPCOM, dei suoi sprite e dei suoi fondali, nonché la sua eccezionale colonna sonora 8-bit, ma sono elementi che trovano il loro massimo splendore proprio nel suddetto titolo, un po’ meno negli altri inseriti nella raccolta. Tuttavia, si tratta comunque di sei ottimi fighting game uno contro uno (o tre contro tre, se vogliamo contare i classici team in stile KOF) che sapranno intrattenere gli appassionati di Ryo, Terry, Haohmaru e compagni, e che vi porteranno via ore e ore di divertimento da soli o in compagnia di un amico, purtroppo solo in locale.

Fra proiettili, buche e creature demoniache

Tra i reperti più interessanti della raccolta figurano certamente i due METAL SLUG, 1st e 2nd Mission. Primi giochi della serie progettati per una console portatile, ricalcano al meglio delle possibilità le atmosfere e le meccaniche dei classici e intramontabili run and gun a tema bellico, mettendoci nei panni di personaggi inediti, ma che richiamano palesemente i tratti degli storici eroi Marco, Tarma e Fio. Oltre al classico corri e spara a piedi o a bordo dell’iconico tank, vengono introdotte meccaniche in stile shoot ‘em up su navicella e brevi sessioni in cui dovremo mettere alla prova le nostre abilità, ad esempio gettandoci nel vuoto e aprendo il paracadute col giusto tempismo — evitando allo stesso tempo gli attacchi nemici. Tra il primo e il secondo di questi titoli non ci sono enormi differenze, ma noterete come, in 2nd Mission, il team di sviluppo sia riuscito a riprodurre le voci di personaggi e nemici in maniera simile alla versione arcade. Nonostante ciò, tra i due ho preferito il primo.

NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 - Recensione

Gli altri due titoli a nostra disposizione, DARK ARMS: Beast Buster 1999 e BIG TOURNAMENT GOLF, sono rispettivamente un action RPG molto basilare e un mediocre gioco di Golf. Di mio, non amo moltissimo i giochi dedicati a quest’ultimo sport, ma in particolare quello di SNK è risultato frustrante e poco preciso, da elogiare unicamente per la resa grafica piuttosto piacevole. Per quanto riguarda Best Buster 1999, purtroppo è il titolo invecchiato peggio. Probabilmente giocandolo ai tempi ci si poteva godere un gioco di ruolo d’azione misto a uno sparatutto e strutturato in stanze come un roguelike, in qualche modo simile ai vecchi Zelda bidimensionali nelle meccaniche. Purtroppo oggi non possiamo che considerarlo un gioiello d’altri tempi, al quale dedicherete una o due partite per scoprire com’è e non lo toccherete mai più.

Matrioska

Come già detto nel caso di SNK VS. CAPCOM, l’emulazione di questa serie di titoli provenienti dal NEOGEO POCKET COLOR porta con sé un’interfaccia che consente a chi non ha mai posseduto la console, come anche ai nostalgici che ne conservano una sul fondo dell’armadio, di avere un vero e proprio esemplare della portatile SNK all’interno del proprio Nintendo Switch. Oltre alle diverse interfacce e alle opzioni grafiche che ci consentiranno di personalizzare l’esperienza, in questa raccolta abbiamo anche la possibilità di ammirare da vicino le riproduzioni 3D di custodie e cartucce di ciascuno dei dieci giochi, riprodotte con una cura quasi maniacale. Oltre a questo avremo la possibilità di sfogliarne i manuali originali, di scegliere se giocare con la versione giapponese o con quella oltreoceano e con quale delle tre varianti della console avviare il titolo (bianco e nero, color o new color). Peccato che alcuni di questi giochi funzionino solo sulla versione a colori e avviandoli in bianco e nero ci apparirà un buffo messaggio di errore. Perché?

A chi consigliamo NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1?

Una collection così di nicchia come la NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 è consigliabile soprattutto ai fan dei giochi SNK come Fatal Fury, The King of Fighters, Samurai Shodown e Metal Slug, ai fai dei retrogame in stile 8 e 16 bit e soprattutto a coloro che hanno sempre voluto possedere la console portatile che li ospitava in queste incarnazioni. Chi è alla ricerca di un’esperienza più variegata farebbe meglio a rivolgere lo sguardo altrove, magari al prossimo volume previsto da SNK, che potrebbe includere una diversa selezione di generi.

NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 - Recensione

  • Dieci titoli a prezzo conveniente
  • Custodie, cartucce e manuali per ciascun gioco

  • I fighting game sono tutti troppo simili fra loro
  • A parte quelli e i due Metal Slug, il resto è dimenticabile
NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1
3.7

Una raccolta all’insegna di calci e pugni

Sebbene non sia esplicitamente un’antologia di picchiaduro portatili targati SNK, NEOGEO POCKET COLOR SELECTION Vol.1 si è rivelata effettivamente un’antologia di picchiaduro portatili targati SNK, con sei titoli su dieci appartenenti a questo genere. I restanti quattro sono due ottimi Metal Slug, che tuttavia non sono all’altezza delle loro più famose controparti arcade, un action RPG con elementi di shooting e visuale dall’alto, nonché un dimenticabilissimo gioco sportivo. Se contiamo che i titoli già presenti singolarmente su Nintendo eShop valgono ciascuno circa otto euro, con quaranta paghiamo praticamente solo metà dei titoli di questo primo volume e direi che la spesa potrebbe giustificarsi da sola. Attendiamo di sapere quali saranno i titoli inclusi nel secondo e probabilmente ultimo volume in arrivo prossimamente.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*