Death end re;Quest: storia, personaggi e sistema di gioco

Death end re;Quest

Compile Heart ha aggiornato il sito ufficiale di Death end re;Quest con tanti nuovi dettagli legati alla storia, ad alcun dei suoi personaggi e al gameplay.

Death end re;Quest è attualmente in sviluppo per PlayStation 4, proprio in favore di questo non è stata data alcuna notizia legata alla sua uscita: l’unica conferma attualmente disponibile sarà il suo rilascio momentaneamente esclusivo per il Giappone.

Death end re;Quest – Storia

Alice Code

“Alice Code” è un gioco sviluppato dalla “Agur Company”. I suoi progetti sono incentrati sulle sensazioni provate durante la realtà virtuale, andando oltre la fantascienza. Il gioco è dotato di un’intelligenza artificiale che assegna a dei personaggi non giocabili un profilo semplice e capace di pensare per conto proprio, così da poter permettere la comunicazione con i giocatori. La sua abilità i creare un mondo realistico era il suo punto di forza quando venne rilasciato, e le compagnie ludiche di tutto il mondo l’hanno sfruttato per i propri progetti.

Enigma Co.

Questa è una compagnia dove lavorano Shina Ninomiya e Arata Mizunashi. Essendo un’azienda molto piccola, ha un ridotto numero di lavoratori che però possiedono un talento eccezionale che eccelle nel proprio dipartimento. Il lavoro principale di questo studio consiste nel pubblicizzare le compagnie, ma con il rilascio di “Alice Code” si occupa anche dello sviluppo di un titolo tutto loro chiamato “World’s Odyssey“.

Sagami

Situata a poca distanza dal cuore della città, essa è diventata il centro principale delle industrie IT del Giappone. Enicma, la compagnia dove lavora Arata Mizunashi, è situata lì. Grazie al suo sviluppo urbano, è stato costruito anche un complesso residenziale non troppo distante da Sagami. Tuttavia su questa città numerose e spaventose “leggende metropolitane” sono iniziate a circolare…

Personaggi

Sumika Tokiwa – È una collega di Arata e Shina che programma per un differente team di sviluppo di “World’s Odyssey”. All’interno del gioco da loro sviluppato, Sumika scopre che Shina, che l’ha sempre trattata come una sorella minore, è rinchiusa in una prigione, e deciderà così di salvarla. Ha una fissa per l’occulto.

Lydia Nolan – È una donna straniera nonché character designer. È definibile una otaku e indossa abiti molto appariscenti. Il suo character design è perfetto per tutte le età, avendo lavorato sia per otome che per giochi per adulti. Crede nei suoi sogni e nei suoi desideri senza vergognarsene. Ha la stessa età di Shina e sono ottime amiche.

Sistema

Controlli basilari

Death end re;Quest sfrutta un sistema di combattimento a turni. Possono partecipare fino a massimo tre personaggi che possono essere sostituiti con le riserve. L’ordine di azione si basa sulla velocità dei personaggi. Durante il turno di un personaggio del team, è possibile muoversi senza problemi nel campo di battaglia, cooperando con i propri alleati oppure attaccare a distanza, oltre il raggio d’azione del nemico, così da potersi avvantaggiare.

I comandi in questione sono:

  • Command – Utilizza il “Tri-Act” che permette di selezionare tre azioni.
  • Action – Utilizza il “Command Set” configurato ad inizio battaglia.
  • Change – Permette di scambiare uno dei personaggi in gioco con una delle riserve.
  • Search – Seleziona il nemico per vedere il “Field Bug”

Tri-Act

Questo sistema permette al giocatore di utilizzare tre azioni in contemporanea in un singolo turno. Insieme alle azioni base come “Attack”, “Item” e “Guard”, si può anche selezionare una delle molteplici “Skill” a disposizione.

Knock Bug System

Selezionando l’effetto “Knock Bug” nelle azioni del “Tri-Act” oppure nel “Command” puoi sbalzare via il nemico. Attivando il KnockBug, inoltre potrai fare del danno aggiuntivo, utile per allontanare i “bug” che infestano il campo e possono apportare effetti negativi. Inoltre, se allontani un nemico e questo ne colpisce un altro, lo scontro può causare del danno aggiuntivo. Se il nemico colpisce un alleato, invece, lo stesso alleato può effettuare un altro “Knock Blow”. Sin da quando questi attacchi hanno effetti aggiuntivi  e unici per ciascun personaggio, ciò può rendere l’attacco maggiormente efficace.

Death end re;Quest – Nuove immagini

Fonte: Compile Heart via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Memoriae
Appassionata di giochi di ruolo testuali, spera sempre di riuscire a dedicarsi alla sua passione principale: il doppiaggio. La speranza è l'ultima a morire.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games