Corona Blossom Vol. 2 non sarà censurato

Corona Blossom

In questi giorni i fan delle visual novel di stampo erotico staranno saltando di gioia, perché sempre più titoli di questo genere vengono rilasciati senza le ormai consuete e fastidiose censure che ne minano in qualche modo l’esperienza. Il developer Frontwing ha da poco confermato che Corona Blossom Vol. 2, seguito del titolo già disponibile su Steam, non conterrà le classiche censure pixellate presenti, purtroppo, nel primo episodio.

Frontwing anticipa inoltre che, sebbene questo annuncio riguardi unicamente CB Vol. 2, altri giochi in futuro potrebbero subire lo stesso trattamento di favore. L’uscita di Corona Blossom Vol. 2 non è ancora stata annunciata ufficialmente, ma domani verrà lanciata la raccolta fondi su Indiegogo, con ulteriori dettagli. Di seguito vi riproponiamo la sinossi del primo episodio, disponibile su Steam assieme a una demo gratuita.

Corona Blossom – Storia

Keiji Osaki è un ragazzo che odia avere a che fare con le macchine, nonostante sia molto bravo nel lavorare con esse.

Dopo aver fallito l’esame di ammissione all’università, va ad aiutare il nonno nella sua officina, specializzata nelle riparazioni di VORKS, robot creati per lavori industriali pesanti. Per un po’ Keiji vive la sua vita in campagna tranquillamente, passando le giornate in officina. Finché, un giorno, la sua vita non prende una strana piega, quando incontra una forma di vita metallica caduta dal cielo insieme a un meteorite. Come se non fosse abbastanza, la creatura robotica assume le sembianze di una ragazza del passato di Keiji, ormai dimenticata. È l’inizio della sua vita insieme alla ragazza metallica, chiamata R-ne: tuttavia, appena R-ne impara a parlare… confessa a Keiji di voler tornare al suo pianeta natale. Per quanto possa essere difficile, il ragazzo promette di riportarla indietro a ogni costo.

La missione sembra definitivamente impossibile quando alla sua porta si presenta una piratessa spaziale, conosciuta come una cacciatrice di metalli rari. Riusciranno Keiji e i suoi amici a riportare a casa R-ne?

Fonte: Frontwing via DualShockers

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games