DRAGON QUEST BUILDERS 2 è disponibile su Steam

DRAGON QUEST BUILDERS 2 è disponibile su Steam

SQUARE ENIX annuncia che da oggi DRAGON QUEST BUILDERS 2 è finalmente disponibile anche su PC tramite Steam, dopo il lancio avvenuto lo scorso 12 luglio su PlayStation 4 e Nintendo Switch (qui la nostra recensione). Questa versione del titolo include tutti i DLC usciti in precedenza con il season pass della versione per console. Maggiori dettagli disponibili di seguito nel comunicato stampa.

SQUARE ENIX PUBBLICA DRAGON QUEST BUILDERS 2 SU STEAM

Porta il tuo costruttore online durante le festività nel meraviglioso GdR di costruzione 

MILANO (11 dicembre 2019) – Square Enix Ltd. oggi ha pubblicato l’acclamatissimo DRAGON QUEST BUILDERS™ 2 su PC (STEAM®). La versione per STEAM ha tutti i contenuti scaricabili (DLC) usciti in precedenza con il season pass della versione PlayStation®4, tra cui  i pack Hotto Stuff, Aquarium, Modernist, nuove ricette, tagli di capelli, vestiti e aree da esplorare.

Fin dalla sua uscita su console quest’anno, DRAGON QUEST BUILDERS 2 ha conquistato i cuori di più di un milione di giocatori in tutto il mondo. I giocatori su PC possono partire per un’avventura a blocchi da soli o con i loro amici nella modalità co-op e mettersi nei panni di un giovane costruttore naufragato sull’Isola del Risveglio insieme a Malroth, un giovane misterioso che soffre di amnesia. I due esploreranno insieme varie isole e svilupperanno a mano a mano varie abilità per cercare di diventare costruttori esperti aiutando i cittadini, creando materiali e combattendo contro i nemici. 

DRAGON QUEST BUILDERS 2 è ora disponibile per PC (STEAM®) e PlayStation®4. Da oggi fino al 6 gennaio 2020, i costruttori che acquisteranno il gioco su STEAM® riceveranno vari contenuti bonus con cui personalizzare la loro esperienza di DRAGON QUEST BUILDERS 2. Per maggiori informazioni e per acquistare il gioco, visita: sqex.link/DQB2-STEAM

Chi non conosce ancora il gioco può anche scaricare la DEMO gratuita che include le prime tre aree del gioco (l’area del tutorial, l’Isola del Risveglio e una grossa parte di Camposolco). La demo è disponibile su STEAM® e PlayStation®Store.

Per gli ultimi asset, visita: http://www.square-enix-press.com/ 

Link correlati:

  • Facebook: https://www.facebook.com/DragonQuest/
  • Twitter: https://twitter.com/dragonquest
  • Instagram: www.instagram.com/DragonQuest
  • YouTube: www.youtube.com/DragonQuest
  • #DragonQuest

Informazioni su DRAGON QUEST BUILDERS 2

I malvagi Figli di Hargon sono determinati a eliminare tutti i creatori e hanno vietato la costruzione, la preparazione di cibo e la creazione di qualsiasi cosa. Nel tentativo di diffondere il proprio dogma, questo culto disastroso cattura tutti i costruttori del mondo. Tutto sembra perduto, finché tu, un giovane apprendista costruttore, riesci a scappare dalle grinfie del male.

Poco dopo essere naufragato sulle sponde dell’Isola del Risveglio, ormai deserta, incontrerai il vivace Malroth, un giovane misterioso che non ha alcuna memoria del suo passato. Con l’aiuto del tuo impavido amico, partirai per una fantastica avventura in cui dovrai ottenere le abilità necessarie per diventare un costruttore a pieno titolo, ma la strada davanti a te sarà ricolma di pericoli. Solo tu puoi sconfiggere i Figli di Hargon, svelare i segreti del passato di Malroth e risolvere gli enigmi di questa terra misteriosa.

Fonte: SQUARE ENIX via Koch Media

Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
Playasia - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*